3DModeling&BIM ospita l’uscita del II numero di DN Building Information Modeling, Data & Semantics

Verrà presentato a Roma in occasione del workshop 3DModeling&BIM che si terrà a Roma 18 e 19 Aprile 2018, presso l’Aula Magna della Facoltà di Architettura Sapienza Università di Roma il secondo numero della rivista sceintifica DN – Building Information Modeling, Data & Semantics, edita da DEI Tipografia del Genio Civile. Tutti i numeri sono scaricabili alla pagina http://www.dienne.org/

Il Building Information Modeling, con la pubblicazione del D.M.Infrastrutture e Trasporti 560/2017 allineato al Manuale per l’introduzione del BIM da parte della domanda pubblica in Europa e con il supporto della norma UNI 11337:2017 per una piena applicazione anche nei lavori pubblici è entrato in una fase di maggiore compiutezza.

Pur tuttavia le resistenze culturali ad una piena adozione passano sovente per una serie di fattori ostativi di carattere tecnico, economico, generazionale, sinanco per una diffidenza dovuta alla riconsiderazione di ruoli e prassi oramai consolidate nonchè ad opportunismi finalizzati al perpetuarsi di posizione acquisite.

In questo scenario di progressiva transizione la rivista Dn si propone come prima esperienza editoriale a livello nazionale per peculiarità dei temi trattati e taglio di approfondimento, offrendo una variegata selezione, approcci, tecnologie e strumenti ben definiti per “ben costruire e far vivere”.

I contributi, eterogenei per contenuti e per esemplificazioni spaziano dagli approcci di forte connotazione in ambito di H-BIM ad alcuni esempi virtuosi di buone pratiche per la realizzazione di importanti interventi edilizi, fino a giungere alla descrizione di proposte operative e relative applicazioni in ambito gestionale e manutentivo.

Anche al fine di cogliere tutte le possibili declinazioni a cui il tema della digitalizzazione dei processi del settore delle costruzioni si presta è stata posta particolare attenzione alla strutturazione della Direzione Scientifica realizzata da:

Cecilia Bolognesi, Politecnico di Milano, Tommaso Empler, Sapienza Università di Roma, Massimiliano Lo Turco, Politecnico di Torino, Laura Inzerillo, Università degli Studi di Palermo,  Sandro Parrinello, Università degli Studi di Pavia, Francesco Ruperto, Sapienza Università di Roma, Cettina Santagati, Università degli Studi di Catania,  Graziano Mario Valenti, Sapienza Università di Roma.

Al fine di stabilire adeguati livelli di interazione con gli contesti nazionali ed internazionali il Comitato Editoriale è composto da:

Yusuf Arayici, Hasan Kalyoncu University, Gaziantep, Turkey Maarten Bassier, University of Leuven, Leuven, Belgium Stefano Bertocci, Università degli Studi di Firenze, Carlo Bianchini, Sapienza Università di Roma, Roma, Italy, Maurizio Bocconcino, Politecnico di Torino, Frédéric Bosché, Heriot-Watt University, Edinburgh, United Kingdom Cecilia Bolognesi, Politecnico di Milano, Stefano Brusaporci, Università degli Studi dell’Aquila, Vito Cardone, Università degli Studi di Salerno, Clark Cory, Purdue University, Indianapolis, USA, Livio De Luca, MAP/CNRS, Marseilles, France Antonella Di Luggo, Università degli Studi di Napoli Federico II, Tommaso Empler, Sapienza Università di Roma, Roma, Italy Stephen Fai, Carleton University, Ottawa, Canada Pablo Lorenzo Eiroa, Cooper Union, New York, USA
Andrea Giordano, Università degli Studi di Padova,  Antonio Gómez-Blanco Pontes, Universidad de Granada, Granada, Spain, Sorin Hermon, Cyprus Institute, Nicosia, Cyprus, Laura Inzerillo, Università degli Studi di Palermo, Massimiliano Lo Turco, Politecnico di Torino, Arto Kiviniemi, University of Liverpool , Liverpool, United
Kingdom, Giovanna Massari, Università degli Studi di Trento, Trento, Italy, Maurice Murphy, Dublin, Institute of Technology, Dublin, Ireland, Anna Osello, Politecnico di
Torino, Torino, Italy, Sandro Parrinello, Università degli Studi di Pavia, Pavia, Italy, Francesco Ruperto, Sapienza Università di Roma, , Livio Sacchi, Università degli Studi “G. d’Annunzio”, Chieti- Pescara,  Andrew Sanders, Penn University, Philadelphia, USA, Cettina Santagati, Università degli Studi di Catania, Catania, Italy Alberto Sdegno, Università degli Studi di Trieste, Trieste, Italy, Jose Pedro Sousa, Universidade do Porto, Porto, Portugal, Bilal Succar, University of Technology Sydney, Sydney, Australia Graziano Mario Valenti, Sapienza Università di Roma.

La coerenza con il quadro normativo e legislativo nazionale è supportato anche dal Comitato Consultivo composto da:

Pietro Baratono, Provveditore Interregionale per le OO.PP. Lombardia ed E.Romagna, Angelo Ciribini, Presidente ISTEA, Università di Brescia, Bruno Daniotti, Project Manager InnovAnce, Politecnico di Milano, Alberto Pavan, Coordinatore norma UNI 11337, Responsabile Scientifico InnovAnce, Politecnico di Milano.

Prendono parte al Comitato Tecnico:

Gregorio Cangialosi, BIM Manager and BIM Strategist, Studio CABE, Torino, Emmanuel di Giacomo, EMEA BIM & AEC Ecosystem Business, France Graziano Lento, Anafyo Sagl, Ticino, Switzerland Paolo Galli, Implementation Consultant BIM, Milano, Diego Minato, BIM Manager & Technical Consultant | BIM Strategist, Treviso, Orges Lesha, BIM Manager, SA Architects, Sdn Bhd, Kuala Lumpur, Malaysia, Edmondo Occhipinti, Bim Manager, Chief Executive Officer, 3-im, Milano, Chiara Rizzarda, Deputy BIM Manager at Antonio Citterio Patricia Viel, Milano, Yoseph Bausola Pagliero, VPL and BIM expert, Roma/ Torino, Italy, Armando Casella, Bimfactory, Brescia, Italy Filippo Daniele, Setin Roma.

 

 

Francesco Ruperto è Architetto laureato alla Facoltà di Architettura di Sapienza Università di Roma e Dottore di Ricerca in Rappresentazione e Rilievo dell’Architettura e dell’Ambiente Università “G.D’Annunzio di Chieti-Pescara” , iscritto all’ Ordine degli Architetti di Roma e Provincia. Profilo Linkedin



  • Supporto al Commissario connesse all’applicazione ed all’utilizzo del metodo e delle tecnologie BIM-building information modeling nella realizzazione degli interventi ricompresi nel Piano degli interventi per il progetto sportivo dei Mondiali di sci Cortina 2021;

  • Coordinatore GL5 UNI 033/GL05 (UNI 11337)

  • Supporto al RUP per la progettazione e verifica della Pianificazione Informativa del Concessionario Opera Strategica Provincia Autonoma Bolzano;

  • Supporto al RUP per:redazione di capitolato informativo, criteri a base di gara, validazione, verifica e coordinamento dei modelli BIM, per Presidenza del Consiglio dei Ministri, Struttura di Missione per gli Anniversari di Interesse Nazionale;

  • Coordinatore Scientifico del Master BIM Facoltà di Architettura Sapienza Università di Roma;

  • Coordinatore Scientifico del Workshop 3D Modeling&BIM organizzato dalla Facoltà di Architettura Sapienza Università di Roma;

  • Ha svolto attività di Ricerca presso Consiglio Nazionale delle Ricerche – Istituto di Tecnologie Applicate ai Beni Culturali ed Istituto Applicazioni per il Calcolo;

  • Ha supportato Stazioni Appaltanti e Amministrazioni Concedenti, quali la Presidenza del Consiglio dei Ministri e la Provincia Autonoma di Bolzano nella definizione delle azioni necessarie alla adozione di metodi e strumenti BIM negli Appalti di progettazione e di esecuzione lavori e nelle Concessioni;

  • Ha organizzato come Facoltà di Architettura Sapienza Università di Roma la costituzione del network accademico BIM Academic Forum Italy , con Politecnico di Milano e all’Università di Brescia;

  • E’ stato il relatore italiano per Assemblea Annuale EBC European Builders Confederation , EESC European Economic and Social Committee Bruxelles , circa gli scenari del BIM in Italia;

  • Svolge attività divulgativa e di sensibilizzazione sul tema del BIM e della digitalizzazione del settore delle costruzioni presso Imprese, Ordini Professionali e Associazioni di Categoria.