BIM e nZEB per una nuova scuola a Bordighera

La nuova scuola dell’infanzia di via Pelloux/via Napoli a Bordighera (IM) verrà realizzata in BIM e nel pieno rispetto della normativa nZEB (Net Zero Energy Building), cioè ad emissioni quasi zero. Il progetto, firmato da Tecnicaer Engineering, risponde alle esigenze del Comune di Bordighera, che aspirava a un nuovo plesso scolastico moderno, efficiente, sicuro e con un marcato timbro “green”.

Tecnicaer Engineering si è avvicinata alla metodologia BIM fin dal 2015 e da lì in poi ogni progetto è stato concepito sempre più in questa ottica. Nelle sue sedi di Torino e Milano, la società di ingegneria ha certificato il proprio sistema di gestione BIM e dispone di figure professionali certificate secondo la norma Uni 11337-7. Attualmente conta 5 BIM Manager, 2 BIM Coordinator e diversi BIM Specialist. Tutto lo staff è diviso in piccoli team (architettonico, strutturale e impiantistico) che svolgono l’attività di modellazione dal LOD A al LOD G.

Secondo gli standard Tecnicaer Engineering, il nuovo edificio di circa 6mila m3 dovrà contribuire a favorire le relazioni tra istituzioni e territorio, sia dal punto di vista culturale che sociale; perseguire gli obiettivi di nZEB, prevedendo una struttura a consumo energetico quasi zero; innalzare il valore dell’esperienza didattica grazie a spazi di apprendimento e di studio che stimolino la voglia di conoscenza; ottimizzare i costi e puntare alla loro massima razionalizzazione.

Il progetto prevede un unico livello, al di sopra della zona parcheggio, con un’area servizi e ambienti didattici con 8 aule ed è espressione di una trasformazione costruttiva del territorio al servizio della qualità della vita. Spazi esterni e interni dialogheranno apertamente: ogni aula sarà fornita di un’area pavimentata in legno per le attività outdoor, così da sviluppare i sensi dei bambini attraverso esperienze dirette.
L’apertura del cantiere è avvenuta il 25 maggio scorso e i lavori, che stanno procedendo nel rispetto di tutte le norme di sicurezza da Covid-19, sono stati affidati all’impresa Kareko srl della provincia di Caserta.

mm

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, lavora da molti anni nell’editoria B2B per la stampa tecnica e specializzata. Ha scritto a lungo di tecnologia, business e innovazione. Oggi orienta la sua professione nel campo delle tecnologie applicate alla progettazione architettonica e all’imprenditoria delle costruzioni.