BIM Report 2015: una panoramica sul Building Information Modeling in Italia

Anafyo SAGL, società operativa a livello internazionale in ambito AEC su progetti BIM ha creato al proprio interno un osservatorio indipendente sul Building Information Modeling con l’obiettivo di monitorare e analizzare la diffusione di tali strumenti e metodologie in Italia. Sulla base di un anno di analisi, l’azienda ha recentemente presentato il primo BIM Report nel corso di una tavola rotonda tenutasi lo scorso 1 dicembre presso la sede milanese del gruppo Tecniche Nuove (il video della presentazione è disponibile a questo link), con l’intenzione di continuare la ricerca e fare della presentazione dei dati raccolti un evento a cadenza annuale, perfezionando nel tempo forma, struttura e contenuti dell’indagine. II BIM Report fornisce al lettore attraverso l’analisi dei dati raccolti, l’orientamento del mercato in merito alla diffusione e conseguente adozione della metodologia BIM in Italia. Punto di partenza sono attività, progetti e bandi relativi ad aziende italiane pubbliche e private per progetti da sviluppare sul territorio nazionale. La redazione del BIM Report, con il consolidamento e l’analisi dei risultati ottenuti, è la fase conclusiva di un lungo e complesso processo iniziato oltre un anno fa. Alla prima fase di programmazione e preparazione dell’attività è seguita la fase più operativa di ricerca, reperimento ed estrazione dei dati. Come si desume da tabelle e grafici funzionali delle informazioni raccolte per il primo lavoro di monitoraggio, nonostante l’assenza di una specifica normativa nazionale in materia, il numero di imprese pubbliche e private coinvolte è considerevole; è realistico quindi prevedere per le edizioni a venire un notevole incremento di professionisti, imprese, amministrazioni ed enti coinvolti in appalti BIM. Una versione sintetica del report è scaricabile a questo link.

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, specializzato nel settore delle costruzioni, si occupa dai primi anni ’90 di tecnologie applicate alla progettazione e al cantiere. Ha all’attivo numerose pubblicazioni e collaborazioni con le principali testate di settore relative a tecniche costruttive, progettazione 3D, organizzazione e gestione dei processi di cantiere.