Il BIM Specialist tra le 10 professioni emergenti su Linkedin

C’è anche il BIM tra le figure professionali più ricercate dal mercato:  è quanto emerge dalla ricerca LinkedIn Emerging Jobs Italia 2019, prima ricerca nel suo genere declinata per il nostro paese con la classifica delle figure professionali e delle competenze che hanno registrato il tasso di crescita più elevato negli ultimi 4 anni (2015-2019). Lo studio delinea le tendenze del mercato del lavoro in Italia, con alcuni elementi di interesse relativi alle principali skill ed esperienze maggiormente ricercate dalle aziende, italiane e internazionali, operanti in diversi settori industriali nel nostro paese.

Il BIM Specialist si colloca al  quinto posto tra le figure professionali più ricercate quale “figura tecnica altamente specializzata e deputata all’ottimizzazione di tutte le fasi che riguardano la progettazione, l’edificazione e la gestione della costruzione degli edifici per mezzo di un software”. Definizione forse un po’ troppo sintetica e astratta, ma va comunque registrato il valore intrinseco dell’inserimento in questa particolare classifica.

In generale la Top 10 dei lavori emergenti in Italia vede la predominanza della tecnologia, dalla protezione e gestione dei dati, passando per le intelligenze artificiali e funzioni a supporto del business. Ma non solo, il digitale è sempre più incisivo: 7 posizioni su 10 sono chiaramente legate allo sviluppo di software e alla gestione dei dati informatici in ambito business

Al primo posto troviamo la figura di Data Protection Officer, seguita dal Salesforce Consultant e Big Data Developer. Al quarto posto troviamo la figura dell’Artificial Intelligence Specialist, al quinto appunto il BIM Specialist, al sesto posto il Lending Officer e al settimo il Warehouse Operative. Chiudono la Top 10 il Data Scientist (ottavo), il Cyber Security Specialist (nono) e il Customer Success Specialist (decimo).

mm

Giornalista della redazione di BIMportale, professionista della comunicazione e del marketing per il settore AEC – Architetture Engineering & Construction. Ha lavorato per molti anni nell’editoria B2B dirigendo una delle principali testate specializzate per l’industria delle costruzioni, per la quale è stato autore di numerosi articoli, inchieste e speciali. Durante questa lunga esperienza editoriale ha avuto modo di vivere e monitorare direttamente l’evoluzione del settore e la sua continua trasformazione, lavorando a stretto contatto con i principali protagonisti del mercato: imprese edili, progettisti, committenti, produttori. Su tali premesse nel 2007 ha fondato l’agenzia di comunicazione e marketing Sillabario, che si occupa delle attività di comunicazione e ufficio stampa di importanti marchi industriali del settore delle costruzioni.