BIMx supporta la Realtà Virtuale

Graphisoft  ha annunciato l’implementazione delle funzionalità di realtà virtuale (VR) su BIMx, la app dedicata alla presentazione e l’informazione di modelli BIM.
La nuova funzionalità in BIMx che sfrutta la realtà aumentata fornisce a studi di progettazione e interior designer un modo immersivo di condividere i loro progetti. Le nuove funzionalità aggiunte permettono infatti agli utenti di navigare in uno spazio 3D semplicemente ruotando la testa nella direzione desiderata grazie al visore Google Cardboard (versione 2.0) per  smartphone Android ed iOS. “Attrezzature a prezzi accessibili, come Google Cardboard, aiutano la diffusione della realtà virtuale al di là dei videogiochi”, ha detto Gyuri Nyitrai, BIMx Product Manager di Graphisoft. Con questo aggiornamento, gli utenti BIMx possono utilizzare le funzionalità multitasking e Split View su iPad e tablet Android, utilizzando due applicazioni side-by-side. Lo scambio di dati tramite URL tra BIMx e altre applicazioni offre un’esperienza utente uniforme. Questo aggiornamento permette anche selezioni di più di un elemento per il collegamento ipertestuale in entrata, facilitando l’accesso ai dati nei cantieri edili e per scopi di Facilities Management. BIMx offre una funzionalità per localizzare componenti edili nel Virtual Building facilmente, aiutando notevolmente con il controllo e la marcatura di questi elementi in loco. Per accedere velocemente agli elementi BIM nel modello 3D basta inserire questi collegamenti ipertestuali per un qualsiasi sito web, database per Facilities Management o catalogo prodotti.

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, specializzato nel settore delle costruzioni, si occupa dai primi anni ’90 di tecnologie applicate alla progettazione e al cantiere. Ha all’attivo numerose pubblicazioni e collaborazioni con le principali testate di settore relative a tecniche costruttive, progettazione 3D, organizzazione e gestione dei processi di cantiere.