Hyperloop sbarca a Dubai grazie al BIM

Build Earth Live ha lanciato in questi giorni l’ottava edizione della sua gara di progettazione e costruzione virtuale. Ultimo in ordine di tempo di una serie di eventi BIM di respiro internazionale organizzati dalla piattaforma collaborativa Asite, il contest in questa occasione si concentrerà sulla realizzazione di un sistema di trasporto basato su tecnologia magnetica Hyperloop destinato a collegare Dubai e Fujairah. Oggetto del concorso, che si propone di migliorare le pratiche di lavoro in ambiente BIM, sarà la progettazione delle stazioni di testa nelle due città negli Emirati Arabi Uniti. L’evento ha ricevuto il patrocinio ufficiale da parte del governo di Dubai, il supporto della Dubai Future Foundation e della Dubai’s Road and Transport Authority. I rappresentanti dei team di progettazione finalisti saranno ospitati dal governo di Dubai per la cerimonia di premiazione.
Nathan Doughty, COO di Asite COO, ha dichiarato: “Il progetto Hyperloop si concentrerà sulle sfide infrastrutturali poste da una delle innovazioni attualmente più interessanti nel settore delle tecnologie di trasporto. Hyperloop rappresenta una soluzione che ha tutto il potenziale per trasformare radicalmente in meglio il mondo in cui viviamo, e le aspettative circa le proposte dei team di progettazione sono molto elevate”.
Oltre che dal governo di Dubai la competizione è patrocinata da Hyperloop One, società che sta sviluppando il primo Hyperloop al mondo, e dalla software house Vectorworks. Il contest, della durata di 48 ore, prenderà il via lunedi 26 settembre 2016 e si concluderà mercoledì 28 settembre 2016.

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, specializzato nel settore delle costruzioni, si occupa dai primi anni ’90 di tecnologie applicate alla progettazione e al cantiere. Ha all’attivo numerose pubblicazioni e collaborazioni con le principali testate di settore relative a tecniche costruttive, progettazione 3D, organizzazione e gestione dei processi di cantiere.