I professionisti del BIM e il governo dei processi alla prima Assemblea Nazionale IBIMI

E’ stata una platea di professionisti del BIM particolarmente attenta e interessata quella che ha presenziato lo scorso 4 aprile alla prima Assemblea Nazionale di IBIMI, che ha posto sul tappeto tematiche di importanza chiave per l’evoluzione di questa disciplina. Le relazioni presentate durante la giornata hanno in particolare riguardato i processi produttivi, con esempi di modellazione, ai fini manutentivi, della stazione di Napoli centrale e la riqualificazione di capannoni industriali; il processo strumentale, con esempi di elaborazione di librerie di oggetti BIM e la realizzazione di un Common Data Environment ai fini della gestione della progettazione e costruzione di un’opera edile; il processo gestionale, con esempi di uso del modello BIM da parte di un qualsiasi utente finale, ivi compreso il semplice cittadino e della gestione documentale con esempi di block chain e smart contract; infine il processo formativo, con l’esempio della riqualificazione di un edificio storico a cura della scuola edile di Piacenza e la presentazione del Vicepresidente di IBIMI Lorenzo Nissim, che ha illustrato il piano di qualifica dei soci di IBIMI. La giornata si è conclusa con una tavola rotonda ricca di spunti di interesse, dove il professor Giorgio Berloffa di CNA professioni ha ribadito l’importanza, nel panorama nazionale ed europeo, delle associazioni di professionisti, quale IBIMI è, ai fini del riconoscimento di nuove professionalità non regolamentate da ordini o collegi.
L’ing. Massimo Iorani di RFI ha invece presentato il processo in atto in RFI finalizzato all’implementazione del BIM, per qualificare i propri fornitori e anche per essere presenti nei contesti internazionali dove “si scrivono le regole”. L’ing. Iorani ha in particolare sottolineato come sia fondamentale per RFI il supporto che IBIMI sta fornendo al processo di transizione.
La dottoressa Enrica Ducci Teri Massella, dell’Agenzia per l’Italia Digitale (AGID), ha infine sottolineato il ruolo strategico che il BIM assume nella digitalizzazione di tutti i processi della Pubblica Amministrazione, dove la gestione dei processi assume un ruolo preponderante.
La conferenza si è chiusa alle 18.30 con i ringraziamenti del Presidente, ing. Anna Moreno, che ha auspicato di riproporre la conferenza nazionale anche in altri contesti territoriali, grazie al contributo delle sedi provinciali di IBIMI e agli accordi con CNA professioni e i capitoli italiani del Project Management Institute (PMI).

 

Summary
I professionisti del BIM e il governo dei processi alla prima Assemblea Nazionale IBIMI
Article Name
I professionisti del BIM e il governo dei processi alla prima Assemblea Nazionale IBIMI
Description
La prima Assemblea Nazionale di IBIMI ha focalizzato l'attenzione su tematiche di importanza chiave per l'evoluzione di questa disciplina.
Author
mm

Giornalista della redazione di BIMportale, professionista della comunicazione e del marketing per il settore AEC – Architetture Engineering & Construction. Ha lavorato per molti anni nell’editoria B2B dirigendo una delle principali testate specializzate per l’industria delle costruzioni, per la quale è stato autore di numerosi articoli, inchieste e speciali. Durante questa lunga esperienza editoriale ha avuto modo di vivere e monitorare direttamente l’evoluzione del settore e la sua continua trasformazione, lavorando a stretto contatto con i principali protagonisti del mercato: imprese edili, progettisti, committenti, produttori. Su tali premesse nel 2007 ha fondato l’agenzia di comunicazione e marketing Sillabario, che si occupa delle attività di comunicazione e ufficio stampa di importanti marchi industriali del settore delle costruzioni.