L’edilizia scolastica in chiave BIM

La Centrale Unica di Committenza fra i Comuni di Pozzuolo Martesana,
Bellinzago Lombardo, Liscate, Vignate ha aggiudicato la gara per l’affidamento dei servizi di architettura e ingegneria per la progettazione definitiva ed esecutiva, con metodologia BIM, della scuola secondaria di primo grado di Liscate. L’intervento, del valore di 214.000 euro, è stato assegnato a un raggruppamento temporaneo di imprese e professionisti – composto da Mythos s.c. a r.l. (capogruppo), D.Vision Architecture, Geo Engineering,  Mauro Cattaneo, Andrea Fronk e Stefano Scaroni – in procedura aperta, secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, espletata attraverso il sistema di intermediazione telematica di ARCA Lombardia. Fra i parametri di aggiudicazione adottati, oltre all’adeguatezza dell’offerta, le caratteristiche metodologiche, l’applicazione di metodologie BIM, l’omogeneità del gruppo di lavoro, la presenza di giovani professionisti, i tempi e i costi di esecuzione. 

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, specializzato nel settore delle costruzioni, si occupa dai primi anni ’90 di tecnologie applicate alla progettazione e al cantiere. Ha all’attivo numerose pubblicazioni e collaborazioni con le principali testate di settore relative a tecniche costruttive, progettazione 3D, organizzazione e gestione dei processi di cantiere.