L’importanza della formazione

Il differente approccio alla progettazione insito nella logica alla base del Building Information Modeling comporta necessariamente un cambio di mentalità rispetto alle modalità e strumenti tradizionali. Ciò di conseguenza richiede un avvicinamento a questa transizione che non si esaurisce nel semplice apprendimento di nuovi strumenti software – che, anzi, dal lato puramente progettuale possono anche rimanere i medesimi – quanto di un metodologia di lavoro basata sullo scambio e condivisione trasversale delle informazioni lungo l’intero arco di vita di un progetto. Tale trasformazione passa necessariamente per un percorso di formazione specifico e approfondito su cosa sia BIM e cosa non lo sia, su come affrontare correttamente tale approccio, quali organizzazioni e metodi di lavoro richiede, quali strumenti informatici e gestionali, ecc.. Una formazione adeguata è quindi fondamentale per garantire l’ottenimento dei risultati illustrati dagli
investimenti richiesti per l’adozione del BIM. Sul fronte della formazione in ambito BIM sono attivi da tempo sia molti soggetti privati in ambito professionale – softwarehouse, società di servizi, ecc. – che soggetti pubblici per la componente disciplinare – Università, Istituzioni, ecc.. Quest’ultimi, in particolare, sono impegnati sia nella divulgazione accademica che nella qualificazione professionale. Alla “rivoluzione” introdotta a livello metodologico e operativo dal BIM nel settore delle costruzioni, infatti, corrisponderà una trasformazione del ruolo degli attori all’interno della filiera e la necessità di nuove competenze e nuove figure professionali. Per queste nuove figure – su tutte quella del BIM Manager – si apre quindi un mercato dalle potenzialità ancora inesplorate.

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, specializzato nel settore delle costruzioni, si occupa dai primi anni ’90 di tecnologie applicate alla progettazione e al cantiere. Ha all’attivo numerose pubblicazioni e collaborazioni con le principali testate di settore relative a tecniche costruttive, progettazione 3D, organizzazione e gestione dei processi di cantiere.