Nasce a Brescia il 1° Corso di Formazione per progettare offsite

Dopo la presentazione a Ottobre in Assolombarda, una nuova domanda pubblica e privata si é affacciata alle possibilità dell’edilizia offsite. Sono ancora pochi però gli esperti e le imprese che in Italia sono in grado di rispondere a questa domanda potenziale.

Per questo motivo  REbuild, lo spazio di incontro e di lavoro dei protagonisti italiani dell’innovazione in edilizia, ha deciso di organizzare il Primo Corso di Formazione per progettare offsite, reso possibile dalla collaborazione di Wood Beton, Fermacell e degli Ordini professionali di Architetti ed Ingegneri della provincia di Brescia.

La prima giornata di formazione si è svolta il 7 novembre e ha registrato un sold out. Dopo un breve excursus sullo stato dell’arte, durante la giornata sono state illustrate le nuove prospettive aperte dall’industrializzazione e dai Metodi Moderni di Costruzione (già realtà a livello internazionale). L’edilizia offsite sposta in fabbrica buona parte delle lavorazioni, che oggi avvengono in cantiere, incidendo significativamente su tempi, costi e sprechi, garantendo ai dipendenti un ambiente lavorativo più sano ed al cliente finale qualità nel risultato. Una qualità che incorpora bellezza, non sacrificata dall’industrializzazione del processo.

Un cambiamento di paradigma per l’edilizia che viene abilitato dalle nuove tecnologie, prima tra tutte il BIM, a disposizione dei progettisti.

Nella seconda giornata, mercoledì 14 novembre, sempre a Brescia, i partecipanti si misureranno con un Modular Hackathon progettando con SketchUp, applicazione free di computer grafica per la modellazione 3D, un modello di edificio. I risultati saranno valutati e discussi con esperti del settore e con professionisti che già lavorano offsite.

Per informazione: www.rebuilditalia.it

mm

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, dopo i primi anni a rincorrere notizie di cronaca e attualità ha deciso di fermarsi per seguire più da vicino il mondo dell’architettura e del design. Collabora con diverse testate di questo settore alla ricerca di progetti e realtà da raccontare e descrivere con una particolare attenzione alle idee più innovative approfondendo anche tematiche legante al rispetto dell’ambiente e alle fonti rinnovabili.