Navisworks 2017

Gallery

Navisworks di Autodesk è un software che gestisce il coordinamento, l’analisi e la pianificazione dei tempi e dei costi di costruzione, in ambiente BIM. I professionisti dei settori architettonici, ingegneristici ed edili vengono aiutati a collaborare nella revisione di modelli e dati integrati, per un controllo più efficace sui risultati dei progetti.

Si tratta quindi di uno strumento molto importante per ottimizzare i costi, che possono incidere in maniera decisiva nella progettazione di un’infrastruttura o di un edificio.

Navisworks raccoglie in un unico progetto dati e modelli BIM provenienti da tutte le applicazioni più diffuse, sia quelle di Autodesk sia quelle di altre marche concorrenti: Civil 3D, Microstation, ArchiCAD, Revit, 3ds Max, Inventor, Rhino e Solidworks.

Questa sua versatilità consente all’utente di verificare in una sola applicazione i vari aspetti di un progetto complesso, che generalmente è costituito da contributi elaborati da diversi professionisti, mediante diversi software. Inoltre il fatto che il modello sia nativamente 3D, consente di realizzare rendering utilizzando la CPU locale, oppure attraverso un servizio dedicato sul Cloud.

Navisworks permette di verificare la clash detection, ovvero un controllo accurato delle interferenze, che rappresenta un passaggio fondamentale per individuare i problemi e risolverli quando ancora si è nella fase di progettazione. In questo modo, si evitano le perdite di tempo ed i costi aggiuntivi che invece andrebbero affrontati in caso di rilevazione della criticità a cantiere aperto.

Il prodotto è disponibile in due versioni: Simulate e Manage, con quest’ultima che aggiunge il controllo delle interferenze ed altre funzioni avanzate. E’ contenuto anche in alcune Suite Autodesk, come la Infrastructure Design Suite e la Building Design Suite. Le versioni Premium contengono Navisworks Simulate, mentre le versioni Ultimate contengono Navisworks Manage.

Navisworks 2017 contiene la funzionalità BIM 360 Glue, che rappresenta un aumento della capacità di interazione tra la potenza degli strumenti di Navisworks e l’immediatezza delle funzioni di collaborazione di BIM 360. Inoltre, il programma interagisce con altri prodotti Autodesk molto affermati nel settore, come Revit, Vault e Recap.

Video

 

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, specializzato nel settore delle costruzioni, si occupa dai primi anni ’90 di tecnologie applicate alla progettazione e al cantiere. Ha all’attivo numerose pubblicazioni e collaborazioni con le principali testate di settore relative a tecniche costruttive, progettazione 3D, organizzazione e gestione dei processi di cantiere.