Progetto BIM per il nuovo Ospedale di Cesena

É stato firmato il contratto tra l’Azienda Usl della Romagna e lo Studio Altieri, società di ingegneria con base a Thiene di Vicenza, per  l’avvio delle fasi di progettazione del nuovo ospedale di Cesena nel cui bando di concorso era stato richiesto il BIM per la gestione dei processi.

La nuova struttura ospedaliera sorgerà a Villachiaviche su una superficie di 22 ettari. In particolare, il contratto prevede l’affidamento dei servizi di architettura, ingegneria e geologia, per la progettazione di fattibilità tecnica ed economica, definitiva ed esecutiva e il coordinamento della sicurezza in fase di progettazione. Il  raggruppamento temporaneo di professionisti che si sono aggiudicati il progetto è costituito da Studio Altieri S.p.a. (capogruppo) F&M Ingegneria , Cooprogetti Società Cooperativa, ingegnere Luca Sani, Roberto Ravegnani Morosini e GPA.

Il nuovo ospedale sarà un edificio all’avanguardia, con una soluzione architettonica compatta, corpi edilizi bassi che si inseriscono nel contesto circostante. La concezione della nuova struttura ospedaliera sarà improntata alla flessibilità, pronta a cambiare a secondo delle esigenze emergenti sotto i punti di vista terapeutici, tecnologici e organizzativi. Il progetto deve consentire un’organizzazione delle attività sanitarie strutturata secondo un modello per intensità assistenziale, garantendo la salvaguardia delle reciproche identità e specificità.

 

mm

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, dopo i primi anni a rincorrere notizie di cronaca e attualità ha deciso di fermarsi per seguire più da vicino il mondo dell’architettura e del design. Collabora con diverse testate di questo settore alla ricerca di progetti e nuove iniziative da raccontare e descrivere con una particolare attenzione alle idee più innovative approfondendo anche tematiche legante al rispetto dell’ambiente e alle fonti rinnovabili.