Revit migliora l’automazione e il calcolo

Autodesk si è concentrato sull’automazione e il calcolo per la nuova versione di Revit 2021.1, che offre nuove funzionalità e aggiornamenti per ampliare le possibilità semplificando il flusso di lavoro nei progetti BIM.

In particolare, le novità includono nuovi esempi-studio a Generative Design for Revit per ottimizzare i layout dei locali e una nuova versione 2.6 di Dynamo for Revit insieme a nuovi nodi Dynamo.

La versione 2.6 della piattaforma Dynamo for Revit introduce nuove funzionalità come il Browser della documentazione, oltre a prestazioni più veloci. I nuovi nodi includono Path of Travel, Generative Design e nuove categorie di piattaforme per automatizzare la progettazione in tutte le discipline.

Il software offre anche una migliore interoperabilità con Autodesk Infraworks e Autodesk FormIt Pro, per flussi di lavoro BIM orizzontali e verticali di maggiore impatto, e uno scambio di dati migliorato con prodotti di terze parti, inclusa l’importazione di file SAT, Rhino e Sketchup 2020.

Per i team di progetto, è disponibile una nuova “suite di funzionalità” per una migliore condivisione del modello, inclusa la richiesta dell’utente di reimpostare le coordinate condivise e un nuovo modo per condividere le viste del progetto 3D.

Per la collaborazione e il coordinamento, gli utenti possono ora creare e condividere rapidamente viste 3D con tutte le parti interessate del progetto senza dover condividere il modello di Revit. L’integrazione di BIM 360 è stata inoltre migliorata con una maggiore resilienza del servizio e tempi di download fino al 30% più rapidi durante l’apertura, la sincronizzazione e il ricaricamento dei modelli Revit nel cloud.

Gli esempi-studio di Design for Revit (Grid, Stepped Grid e Randomize Object Placement) possono essere utilizzati per creare e convalidare alternative di progettazione del layout delle stanze e aiutare ad affrontare le linee guida di distanziamento sociale in risposta a Covid-19.

mm

Lavoro nel settore della comunicazione b2b da alcuni anni sia per testate giornalistiche che agenzie di comunicazione. Focus della mia attività è il confronto quotidiano con le nuove modalità di gestione ed elaborazione delle informazioni, le nuove tecnologie digitali, le trasformazioni in corso nelle professioni e nell’industria.