Uno per tutti, tutti per uno con 3DEXPERIENCE

Una squadra di lavoro che operi dentro e fuori l’azienda, oggi può collaborare con successo alla creazione di valore ed offrire esperienze personalizzate ai propri clienti, se dispone di strumenti di collaborazione all’avanguardia e di semplice fruibilità.

La piattaforma 3DEXPERIENCE di DassaultSystèmes fornisce al team di progetto un ambiente collaborativo e interattivo che genera esperienze 3D avanzate, utilizzando il mondo virtuale per migliorare l’esito in quello reale. Grazie ad un’unica interfaccia intuitiva che consente di accedere a progettazione 3D, analisi, simulazione e Business Intelligence, le sue soluzioni sono in grado di trasformare il modo in cui i prodotti vengono progettati, realizzati e gestiti, abilitando la “social innovation” e la creazione di nuovi modelli di business per agevolare quello che viene in questi giorni definito un vero e proprio “Rinascimento dell’industria italiana”.

Le soluzioni di progettazione e gestione dei processi in ambiente 3DEXPERIENCE sono scalabili su aziende e organizzazioni di tutte le dimensioni e resi disponibili on premise e in cloud.

La piattaforma di Dassault Systèmes permette una collaborazione più efficiente ed inclusiva grazie al linguaggio universale del 3D e genera i benefici dell’intelligenza collettiva, a cui concorrono skill e competenze diversi che possono fare affidamento su un’unica fonte di informazioni aggiornata in tempo reale. Nel mondo delle costruzioni, la continuità digitale del processo strutturato secondo le migliori pratiche di settore permette una chiara comunicazione degli obiettivi del progetto e delle sue modalità di esecuzione lungo l’iter di sviluppo della costruzione, in modo che tutti i collaboratori lo comprendano e possano concorrere efficacemente al suo conseguimento. Tutto questo è reso possibile tramite le best practice sviluppate e adottate nei settori innovativi che guidano lo sviluppo globale della tecnologia. Si fa riferimento all’aerospace & defence e all’automotive, che da decenni hanno contribuito nella creazione della metodologia del PLM (Product Lifecycle Management), dal quale trae anche oggi inspirazione il BIM di livello 2.

Con la piattaforma 3DEXPERIENCE, le tradizionali inefficienze del mondo delle costruzioni possono essere superate perché l’intero ecosistema di progettazione e costruzione può condividere lo stesso modello, e i membri del team essere consapevoli dell’impatto delle variazioni di progetto sull’intero processo, facendo inoltre riferimento agli stessi dati e quindi evitando errori e malintesi.

Il risultato è la generazione di un Digital Twin, o meglio, un 3DEXPERIENCE Twin, che assume la connotazione di un modello dinamico, ponendo l’attenzione ai processi di evoluzione e collaborazione che accompagnano un progetto, permettendone la continuità digitale all’interno di un ambiente integrato di condivisione.

Con la piattaforma 3DEXPERIENCE si può mettere in atto un processo del tutto nuovo, di maggiore apertura mentale e condivisione di responsabilità nel team, superando i conflitti tipici delle professionalità di questo settore.

mm

Lavoro nel settore della comunicazione b2b da alcuni anni sia per testate giornalistiche che agenzie di comunicazione. Focus della mia attività è il confronto quotidiano con le nuove modalità di gestione ed elaborazione delle informazioni, le nuove tecnologie digitali, le trasformazioni in corso nelle professioni e nell’industria.