Vectorworks 2021

Gallery

“Semplicità per progettare il complesso” è lo slogan con cui Vectorworks presenta la versione 2021 del suo software per il BIM e la progettazione. Più potente e veloce, grazie al suo flusso di lavoro BIM rapido e flessibile, Vectorworks 2021 mira a semplificare i processi: la progettazione BIM può in effetti essere molto complessa e l’obiettivo di Vectorworks 2021 è quello di renderla più facile ed efficiente. In quest’ottica, gli strumenti per la progettazione e la visualizzazione sono stati migliorati e semplificati e sono state inserite nuove funzionalità.

I professionisti dell’architettura e del paesaggio apprezzeranno la nuova funzione “Materiali”, che può definire gli attributi grafici e i dati dei materiali da costruzione in un’unica posizione, per un migliore flusso di lavoro BIM. Anche lo strumento “Linea di griglia” è stato riprogettato da zero e permette di tracciare una griglia flessibile e personalizzabile che semplifica il processo di creazione del disegno.

L’interfaccia utente è evoluta ed è ora più intuitiva con la “Visualizzazione delle opzioni speciali del cursore”, per avere tutti gli strumenti a portata di clic. Le opzioni speciali del cursore consentono agli utenti di rimanere focalizzati nell’area di modellazione, senza dover spostare costantemente il mouse tra le tavolozze degli strumenti, e possono essere personalizzate per accedere facilmente ai set di strumenti che si usano più spesso, a quelli più recenti e altro ancora.

Le “Tavolozze” diventano a pannelli staccabili, per organizzare lo spazio di lavoro come si preferisce. Tutte le funzioni sono immediatamente richiamabili e la “Ricerca rapida” è stata ottimizzata, per consentire di trovare quello di cui si ha bisogno velocemente, in modo da non rallentare il processo di progettazione e, allo stesso tempo, liberando spazio sullo schermo. Permette di trovare e attivare rapidamente qualsiasi strumento o comando; digitando ciò di cui si ha bisogno, Vectorworks fornisce suggerimenti basati sulla ricerca e sugli strumenti più comuni.

Vectorworks 2021 è stato pensato anche per aumentare le performance, migliorando il multithreading e aggiungendo il multitasking per le operazioni particolarmente complesse.

Gli aggiornamenti introdotti alle funzioni di modellazione 3D di Vectorworks riguardano miglioramenti alle funzioni di “Protrusione/Sottrazione” e supportano ulteriori strumenti di disegno, come lo strumento “Linea”, che garantisce un metodo semplificato per suddividere la faccia di un solido e modificarne la geometria. Altri miglioramenti alla modellazione includono la semplificazione nella modifica dei solidi creati con arrotondamenti, smussature, forme stampo e altro.

Infine, alcune novità riguardano gli aspetti di collaborazione: i progettisti devono collaborare e scambiare dati e Vectorworks è famoso per la sua versatilità e la sua capacità di aiutare i designer in questo. Con il nuovo Server di condivisione del progetto, e con la Cache multithreading del modulo VGM (Vectorworks Graphics Module) che offre un caricamento dei file fino a cinque volte più veloce, Vectorworks 2021 vanta notevoli caratteristiche di interoperabilità grazie all’import/export con Microsoft Excel e ai marcatori ipertestuali nella documentazione in PDF.

Infine, con la nuova esportazione in Revit, Vectorworks converte la geometria esportata come geometria solida anziché come geometria mesh, permettendo di lavorare più velocemente in Revit.

Vectorworks 2021 include Vectorworks Architect, Landmark, Spotlight, Designer e Fundamentals, nonché le versioni 2021 di Vision, Braceworks e ConnectCAD.

In Italia il distributore esclusivo dei prodotti sviluppati da Vectorworks Inc. è Videocom.

Video

mm

Lavoro nel settore della comunicazione b2b da alcuni anni sia per testate giornalistiche che agenzie di comunicazione. Focus della mia attività è il confronto quotidiano con le nuove modalità di gestione ed elaborazione delle informazioni, le nuove tecnologie digitali, le trasformazioni in corso nelle professioni e nell’industria.