R2M Solution: trovare le migliori soluzioni BIM oriented e portarle sul mercato

R2M Solution è una società di ingegneria che si propone l’obiettivo di colmare il gap tra le attività di ricerca e l’implementazione delle stesse sul mercato. “Il nostro obiettivo” – racconta Andrea Costa Co-Founder di R2M Solution – “è quello di aiutare le aziende a crescere. Operiamo come acceleratore per portare le tecnologie e i servizi al mercato nell’ambito dell’Innovation, dell’Ingegneria, dell’Energy, della Sostenibilità, dell’ICT e dell’Innovative Product. Investiamo in opportunità, in ricerca, offriamo ingegneria pura, servizi energetici, consulenza ICT, ricerchiamo tecnologie promettenti e costruiamo una rete per i loro possibili utilizzatori”.

A cinque anni dalla sua fondazione, R2M Solution ha sviluppato un portfolio di progetti di ricerca completo incentrato su quattro programmi di finanziamento che si estende su molteplici aree tematiche, dalla sostenibilità ambientale all’implementazione del BIM e ai processi di digitalizzazione “Abbiamo iniziato con la convinzione che potessimo migliorare il modo di gestire e di lavorare nei progetti di ricerca europei”. – continua Andrea Costa – “Ci siamo resi conto che troppi risultati di ricerca non hanno mai avuto sbocchi reali sul mercato. Ogni progetto è un’opportunità; è necessario guardare oltre la classica visione di progetto e curare al meglio l’ambito di exploitation all’interno dei consorzi. In tal modo, ci si renderebbe conto che il vero valore di un progetto è tutto ciò che può accadere successivamente allo stesso. Con questo principio fondamentale, è nata l’idea di creare R2M Solution. L’azienda è coinvolta anche nella consulenza, nel trasferimento di tecnologie sul mercato, nella formazione e nello sviluppo di business plan. Da qui nasce il nostro nome “Research to market Solution” che sintetizza perfettamente l’idea alla base della nostra società: crediamo che ogni progetto sia l’occasione di fare la differenza nella società ed è questo l’impatto che cerchiamo di avere”.

Una delle soluzioni proposte da R2M è ZUTEC, piattaforma basata sul cloud e BIM-friendly per la gestione documentale nel Real Estate; copre tutte le fasi di vita di un edificio, dalla progettazione e costruzione, fino alla gestione a livello di Property e Facility Management. Il software consente il passaggio di consegne nei progetti di edilizia, per la gestione dei soft landings e per la gestione automatizzata del Facility Management (CAFM). La piattaforma offre la cattura delle informazioni da dispositivi mobili (iOS e Android), la semplice condivisione dei documenti O&M e di conformità, oltre ad essere un agile strumento di gestione delle manutenzioni programmate e reattive e di gestione del front desk. ZUTEC è basato su tecnologia BIM ed è in grado di accompagnare il progetto lungo tutto il ciclo di vita, consentendo la visualizzazione in tempo reale dell’avanzamento nel montaggio e installazione dei vari componenti edilizi.

“Dobbiamo portare la tecnologia in cantiere”. – spiega Andrea Costa – “È necessario fare in modo che sia più facile, più veloce, più economica da applicare, per far sì che le prestazioni siano misurate direttamente in corso d’opera, e non soltanto alla fine. Il software è altamente personalizzabile, può essere utilizzato in diverse fasi del progetto, ed è stato utilizzato per la fase di FM, ad esempio, nel progetto The Shard & The News Building, la London Bridge Tower disegnata da Renzo Piano Building Workshop”.

Un altro campo di specializzazione di R2M è l’offerta di servizi di consulenza per la certificazione della sostenibilità di un edificio. Questa attività si inserisce nel progetto BIM4REN, che mira a sviluppare strumenti e servizi BIM di facile utilizzo per la riqualificazione energetica degli edifici. Questo è possibile anche grazie all’utilizzo del software di simulazione energetica dinamica IES.

R2M Solution sta adottando una serie di tecnologie per supportare la digitalizzazione dei processi di costruzione come il 3D Scan con l’utilizzo di Matterport, voli con drone per lo sviluppo di nuvole di punti 3D e video per crediti didattici LEED, oltre alla sperimentazione della realtà aumentata.

mm

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, dopo i primi anni a rincorrere notizie di cronaca e attualità ha deciso di fermarsi per seguire più da vicino il mondo dell’architettura e del design. Collabora con diverse testate di questo settore alla ricerca di progetti e realtà da raccontare e descrivere con una particolare attenzione alle idee più innovative approfondendo anche tematiche legante al rispetto dell’ambiente e alle fonti rinnovabili.