Aconex

Gallery

Aconex è entrato a far parte di Construction and Engineering Cloud, la suite che raccoglie i software per l‘ingegneria e l’edilizia di Oracle, azienda informatica multinazionale con focus sulle soluzioni software basate sul cloud.

Aconex è stato sviluppato nel cloud da sempre, per offrire un vero e proprio Common Data Environment (ACDat per UNI 11337-2017) e semplificare la gestione di una filiera BIM. La connessione tra team, modelli e dati di progetto infatti aiuta le organizzazioni a rispettare gli standard BIM e a ridurre gli errori. Il cloud in questo aiuta a gestire efficacemente un progetto e induce tutte le figure coinvolte ad adottare un unico sistema. Documenti e file sono così sempre a portata di mano, raggiungibili in cantiere, in viaggio o in ufficio, e i professionisti sono messi nella condizione di lavorare nel modo migliore per una delivery di progetto collaborativa che include la coordinazione tra progettazione e costruzione, la gestione sul campo e i controlli.

La suite Construction and Engineering Cloud di Oracle che include Aconex fa sì che i progettisti possano gestire “nella nuvola” l’intero ciclo di vita dell’asset, con pianificazioni, programmazioni, controlli di progetto, pagamenti, collaborazioni, passaggi di consegne, gestione di operazioni e portfolio.

Costantemente sviluppato a partire dal primo lancio all’inizio degli anni Duemila, negli ultimi anni Aconex è stato aggiornato e migliorato. Le release che si sono succedute hanno portato modi nuovi di affrontare i progetti. L’ultima release è la 18.3.0, nella quale è stato semplificato il caricamento di file nei Documenti dal computer e da Dropbox. Un comodo menu a cascata semplifica la scelta e la sostituzione dei file da condividere e caricare in cloud.

Sono state introdotte inoltre le funzionalità avanzate di controllo dei documenti, tra cui: controllo della versione, tracciamento, flussi di lavoro personalizzati e pacchetti di lavoro. Il modulo Pacchetti, in particolare, è stato migliorato: è ora possibile applicare filtri per numero, titolo e tipologia. I pacchetti di lavoro semplificano il monitoraggio dei processi, dalla progettazione alla costruzione fino alla firma e al completamento. I flussi di lavoro personalizzati automatizzano i cicli di revisione e approvazione, riducendo la complessità e migliorando l’acquisizione dei dati. Inoltre il rigoroso controllo delle versioni evita gli errori garantendo che tutti stiano lavorando sugli ultimi documenti e disegni.

Video

 

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, specializzato nel settore delle costruzioni, si occupa dai primi anni ’90 di tecnologie applicate alla progettazione e al cantiere. Ha all’attivo numerose pubblicazioni e collaborazioni con le principali testate di settore relative a tecniche costruttive, progettazione 3D, organizzazione e gestione dei processi di cantiere.