Strutture

Tekla Structures

GALLERY


 

Tekla Structures è uno dei software  più affermati a livello mondiale per la progettazione strutturale ed offre un ambiente di progettazione BIM nel quale è possibile introdurre diverse tipologie di materiale, dal cemento armato all’acciaio.

Tekla Structures è un’evoluzione del precedente Xsteel e nei suoi continui sviluppi è stato costantemente migliorato, aggiornato e reso sempre più user-friendly, per incoraggiarne l’uso da parte di varie tipologie di soggetti del settore edile. In questo processo, è stato determinante il feedback dei clienti, grazie al quale lo sviluppatore ha introdotto una produzione dei disegni più rapida ed una nuova raccolta di dettagli ready-made, al fine di ottimizzare l’impiego di tempo e risorse economiche in ogni progetto.

La nuova interfaccia introdotta nella versione 2016 accorcia ulteriormente i tempi di apprendimento, grazie a menù personalizzabili, icone facilmente riconoscibili ed un nuovo concetto di utilizzo dei colori, per individuare a colpo d’occhio le parti da inserire nei modelli.

Ingegneri, costruttori, disegnatori, contractors e produttori di componenti traggono enormi benefici da un sistema caratterizzato da un workflow fluido e versatile.

Il software è stato usato con successo nella progettazione di opere molto eterogenee, come edifici residenziali, piattaforme marine, ponti e persino stadi come il Des Lumières di Lione, dove si sono giocate sei gare degli Europei di calcio 2016. Altri progetti di grandi dimensioni realizzati con Tekla Structures sono il Museo Nazionale del Qatar, l’espansione dell’aeroporto internazionale di Denver, l’ospedale Sutter Medical Center di Sacramento, il ponte Trojský di Praga e la Dongdaemun Design Plaza di Seul.

Benché si presenti con un’interfaccia già pronta all’uso, anche da parte di chi non ha conoscenze informatiche eccelse, può essere facilmente personalizzato in base alle esigenze del professionista in questione. Con 30 ambienti di lavoro e 17 lingue, favorisce l’operatività a qualunque latitudine. Grazie al sistema Tekla Open API, Structures può essere facilmente potenziato ed espanso, oltre a dialogare senza difficoltà con software di altri produttori.

La capacità di gestire i formati A&D, MEP, DGN, DWG, SDNF, CIS/2 e IFC gli permette di interagire con una vasta gamma di apparecchiature da cantiere, diminuendo in maniera notevole sia il lavoro manuale, sia la percentuale di errore nella traduzione pratica dei progetti. Con la versione 2016 le funzionalità avanzate di gestione dei file IFC consentono di visualizzare le modifiche apportate al file di riferimento in altre fasi del progetto.

Grazie all’impiego di Tekla Structures, è quindi possibile avere un costante monitoraggio di ogni intervento dall’inizio alla fine, partendo dalla fase di progetto, fino alla definizione del modello “as built”, che recepisce con la stessa fedeltà e puntualità anche le modifiche in corso d’opera.

Il sistema di licenze è molto elastico e consente di trasferire il diritto di accesso da un utilizzatore all’altro, in base alla fase di lavoro che si sta seguendo. E’ inoltre possibile costituire gruppi di lavoro nei quali siano presenti differenti livelli di autorizzazione, in base ai rispettivi ruoli.

Video

 

© TeamSystem S.p.A. società con socio unico soggetta all’attività di direzione e coordinamento di TeamSystem Holding S.p.A.
Sede legale e amministrativa: Via Sandro Pertini, 88 - 61122 Pesaro (PU)
Cap. Soc. € 24.000.000 I.v. - C.C.I.A.A. di Pesaro e Urbino - P.I. 01035310414