ADHOX: Spingiamo l’evoluzione senza rivoluzione

ADHOX è una startup innovativa che nasce con l’obiettivo di aiutare le aziende ed i professionisti del settore delle costruzioni a comprendere il valore di una vera trasformazione digitale attraverso processi innovativi e l’utilizzo del BIM, come ci racconta il socio e fondatore di ADHOX Andrea Agostini.

“Dopo una decennale esperienza come BIM Manager in importanti realtà nazionali ed internazionali, due anni e mezzo fa insieme all’ Arch. Luigi Cesca, già BIM Manager per una importante società di costruzioni e forte di una lunga esperienza professionale a Londra, abbiamo deciso di fondare una società  basata sui principi di Change Management per accompagnare le aziende a superare le sfide del momento attraverso l’implementazione di processi più digitalizzati”.  

L’approccio al Building Information Modeling rende possibile l’ottimizzazione di tutte le fasi della realizzazione di un progetto dalla progettazione, alla costruzione, fino alla manutenzione e gestione e grazie a questa metodologia ADHOX accompagna i suoi clienti nella pianificazione, realizzazione e gestione del progetto con vantaggi importanti quanto a qualità e controllo.

Portare il BIM in un’azienda o in una commessa” – spiega Andrea Agostini – “significa analizzare il contesto, verificare le competenze delle persone e aiutare il team a crescere e a lavorare assieme. Il nostro è un approccio che ci permette di pianificare con cura la giusta strategia di implementazione digitale BIM a seconda delle reali esigenze di chi si rivolge a noi”.

Per questo motivo il lavoro di ADHOX inizia prima di tutto con  una fase di analisi e design dell’intervento di Digital Transormation definendo in primis gli obbiettivi chiave, per poi passare alla formazione costruita adhoc sulle esigenze dell’azienda. Grazie ad un team composto da BIM Manager, Legali, esperti IT e Innovation Manager la società aiuta i clienti ad adottare la strategia di valore, al fine di aumentare la performance.

Il vantaggio principale  nell’adottare il BIM è quello di avere il pieno controllo dei dati per le aziende del settore. Nella fase di progettazione e costruzione abbiamo un coinvolgimento costante di tutte le figure professionali, permettendo quindi di ottenere un risultato finale che è il frutto di una gestione efficiente di tutta l’opera.
Adottando il BIM a livello avanzato, gli studi di progettazione possono ottimizzare le loro scelte professionali, minimizzando ogni possibilità di errore ed annullando le interferenze che generalmente finiscono per aumentare i costi, oltre a dilatare i tempi di esecuzione in cantiere.
Le imprese riescono a gestire in modo più efficiente la pianificazione della commessa e il monitoraggio dei costi in fase di costruzione. Non a caso, simulando lo stato di avanzamento lavori, è possibile simulare la logistica del cantiere, consentendo anche la possibilità di ridurre le spese e prevenendo la possibilità di sprechi
”.

Il cambiamento parte anche dalla conoscenza di quali software o strumenti tecnologici possono essere adatti alla propria specifica realtà.

Ai nostri clienti proponiamo un approccio slegato dal singolo software , permettendoci così di scegliere la tecnologia migliore per il cliente in base alle problematiche. Spaziamo nella formazione dai software di BIM modeling, BIM Checking, al Computational Design, fino a costruire degli appositi plug-in di connessione.
Riteniamo che il valore aggiunto del BIM in questo momento storico non si debba fermare alla fase di costruzione ma vada applicato anche alla fase di Operation & Mantainance dell’edificio. In tal senso abbiamo sviluppato delle applicazioni Cloud costruite adhoc sulle esigenze dei Clienti che avevano dei grossi problemi di gestione, utilizzando i modelli informativi come database ordinato di informazioni. Il tutto, poi gestito tramite algoritmi di intelligenza artificiale, ha portato notevoli benefici nella gestione degli assett ai nostri clienti.
L’obbiettivo di ADHOX è quello di abilitare il cambiamento verso obbiettivi concreti che non soddisfino solo un prerequisito normativo, ma che portino efficienza e innovazione nel modello di Business dei nostri Clienti, basandosi in un approccio data-driven”.

Tra i progetti importanti che ADHOX sta seguendo c’è il processo di formazione di diversi Comuni in Friuli Venezia Giulia in partnership con ComPA FVG. Tale progetto è nato con l’obiettivo di rafforzare la capacità istituzionale, di pianificazione, organizzativa e gestionale delle Autonomie locali, degli Enti e delle Aziende pubbliche del Friuli Venezia Giulia.
Al termine della fase di formazione seguirà, per alcuni comuni, una fase di implementazione e assistenza, dove ADHOX accompagnerà gli uffici tecnici nella realizzazione di progetti pilota , dalla scrittura del capitolato informativo per il bando di gara fino alla realizzazione dell’opera.

Da ultimo, ma non meno significativo, considerata l’importanza della Certificazione BIM per aumentare la qualità professionale in un panorama troppo spesso eterogeneo e disarticolato, in Adhox abbiamo creato degli schemi ad hoc per supportare professionisti ed aziende in percorsi formativi ed organizzativi atti al raggiungimento della certificazione in accordo con la UNI 11337 e secondo le prassi di riferimento del settore.

 

 

mm

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, dopo i primi anni a rincorrere notizie di cronaca e attualità ha deciso di fermarsi per seguire più da vicino il mondo dell’architettura e del design. Collabora con diverse testate di questo settore alla ricerca di progetti e nuove iniziative da raccontare e descrivere con una particolare attenzione alle idee più innovative approfondendo anche tematiche legante al rispetto dell’ambiente e alle fonti rinnovabili.