ARCHLine.XP

Gallery

Sviluppato da Cadline Software, ARCHLine.XP è uno strumento per la progettazione architettonica BIM consolidato e performante, fiore all’occhiello nell’offerta di Cadline Software. Dalla versione 2017 è un software certificato per la compatibilità IFC e inserito nel registro internazionale delle soluzioni BIM “Authoring tool”. Un continuo lavoro di sviluppo, ricerca e presenza nel mercato hanno portato a continue migliorie nel software, che nel 2018 ha integrato strumenti più potenti di progettazione BIM e immagini foto realistiche. Ora è disponibile la versione 2019 che introduce numerose novità. Le implementazioni sono fortemente indirizzate a migliorare il workflow della progettazione moderna e a favorire l’accesso alle potenzialità intrinseche del software, grazie a nuovi tool che semplificano notevolmente la modellazione di elementi tra loro relazionati, oltre che a nuove procedure che aiutano e guidano nella creazione delle componenti architettoniche più comuni.

Molte delle funzionalità 2019 semplificano l’utilizzo del software e rendono la user experience più immediata e intuitiva. Ad esempio, le scorciatoie da tastiera forniscono un modo alternativo per eseguire i comandi. La nuova gestione dei tasti di scelta rapida di ARCHLine.XP 2019 può aumentare la produttività, e semplificare la creazione e la gestione dei progetti. L’approccio visuale alla creazione delle combinazioni di tasti rapidi permette di salvare in modo intuitivo i comandi, visualizzare le combinazioni salvate e creare profili utente personalizzati. Ci sono poi una nuova barra di controllo della vista e strumenti di navigazione aggiornati. Anche il pannello Help, posizionato sul lato destro dello schermo, aiuterà l’utente nell’utilizzo del software: basta selezionare uno strumento per ottenere la spiegazione su come utilizzarlo al meglio; questo pannello permette di mantenere attiva una spiegazione del comando durante tutta la sua esecuzione.

Altre migliorie della versione 2019 sono volte a velocizzare il lavoro ai progettisti. Per elementi come porte e finestre, ad esempio, facendo clic sulle icone che raffigurano le tipologie più comuni è possibile inserirle rapidamente senza dover perdere tempo a esplorare e ricercare nella libreria. Per elementi come Oggetti 3D, lampade, complementi d’arredo, è stato previsto un rapido accesso alle relative categorie del Design Center. Viene così ridotto il numero di clic necessari e velocizzato l’accesso agli elementi desiderati che possono essere inseriti nel progetto mediante “Drag&Drop”.

ARCHLine.XP 2019 arricchisce inoltre la libreria porte: la categoria “Porte Pannellate” è stata ampliata con 43 nuove porte a pannelli. Si tratta di elementi pre-progettati e il loro utilizzo permette di raggiungere effetti 3D più reali e contemporanei in modo diretto e veloce. Le porte sono realizzate mediante il configuratore di porte parametrico, pertanto possono essere personalizzate o essere il punto di partenza per delle varianti. I materiali possono essere modificati e adattati al risultato desiderato.

Tra le novità principali spiccano poi le migliorie in fatto di collaboration e le funzioni che abilitano il lavoro di gruppo. In ARCHLine.XP 2019 è ora possibile condividere un progetto e il lavoro su un file con un team, oppure far operare più progettisti sullo stesso file nello stesso momento. Un team di progetto multiutente è composto da un amministratore e dai membri del team.

ARCHLine.XP 2019 può essere aperto in più istanze di lavoro, significa che è possibile aprire contemporaneamente più progetti. Questa implementazione permette di modificare contemporaneamente più lavori, ma soprattutto di estrapolare delle parti di disegno da un progetto per portarle in un altro.

Infine il comando “Documentazione Automatica” raccoglie i passaggi per la produzione dei documenti tecnici tipici e offre la possibilità di generarli tutti in un unico passaggio, specificando le opzioni predefinite per ogni elaborato prodotto. Successivamente il comando procede alla creazione della Tavola di stampa e propone il posizionamento di tutti gli elaborati.

Video

mm

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, lavora da molti anni nell’editoria B2B per la stampa tecnica e specializzata. Ha scritto a lungo di tecnologia, business e innovazione. Oggi collabora con diverse testate, riviste specializzate e di cronaca locale, sempre alla ricerca di progetti e realtà da raccontare, da descrivere con curiosità e una particolare attenzione per le idee più innovative.