FED Future Environmental Design

FED Future Environmental Design

FED Future Environmental Design nasce nel 2015 come spin-off universitario dell’Università di Napoli Federico II. Promossa da giovani ricercatori, tutti under 35, ha l’obiettivo di valorizzare un’ampia attività di ricerca e studio condotta dal 2007 presso il Dipartimento di Strutture per l’Ingegneria e l’Architettura sui temi della sostenibilità dell’ingegneria strutturale, e più in generale dell’industria delle costruzioni, e sulle metodologie di Building Information Modeling a servizio della progettazione integrata sostenibile. L’idea è quella di supportare tutti gli operatori della filiera e fornire servizi di elevata specializzazione orientati alla progettazione integrata mediante l’utilizzo della metodologia BIM, e allo sviluppo sostenibile del settore delle costruzioni con l’ausilio della metodologia Life Cycle Assessment (LCA) applicata ai materiali ed ai processi produttivi legati agli interventi edilizi.
Future Environmental Design ambisce ad introdurre i principi della sostenibilità nelle principali attività di progettazione del costruito attraverso un approccio strategico basato sull’uso di avanzati strumenti operativi, primo fra tutti il Building Information Modeling. Il recente trend della progettazione, alimentato dalla crescente complessità delle opere, ha infatti imposto lo sviluppo di nuovi strumenti in grado di gestire e condividere una considerevole mole di informazioni digitalizzate (Digitalization) in maniera più agevole e coordinata (Interoperability), favorendo in tal modo la diffusione di costruzioni tecnologicamente avanzate (Construction 4.0). A questo si aggiunge l’esigenza di valutare il livello di sostenibilità degli interventi edilizi (Sustainability) mediante sistemi di rating che siano concepiti come il risultato di approcci di analisi del ciclo di vita (Life Cycle Thinking) allo scopo di influenzare strategicamente politiche di investimento o diventare parametri di preferenza. Ne consegue che i servizi proposti da FED permettono di fruire dei benefici di scelte progettuali tecnologicamente avanzate e sostenibili in senso lato, includendo la maggior parte degli stakeholder del settore delle costruzioni.

I servizi
Future Environmental Design offre servizi avanzati per la progettazione integrata, BIM-Oriented, impiegando strumenti innovativi di valutazione della sostenibilità basati sul concetto di Life Cycle Thinking. I diversi servizi integrati offerti superano i limiti della progettazione convenzionale garantendo un framework metodologico condiviso, in grado di reperire e gestire l’enorme quantità di dati che caratterizzano le opere moderne e di fornire una risposta chiara e fruibile all’esigenza di sostenibilità per le opere civili e residenziali.

Supporto alla progettazione BIM
Il mondo della progettazione civile sta vivendo una transizione repentina verso le nuove metodologie di progettazione in BIM. Progettare in BIM sta diventando sempre più una necessità per adeguarsi alle richieste del mercato delle costruzioni. In quest’ambito l’azienda è in grado di offrire supporto qualificato per progettare attraverso le metodologie BIM, interloquire con operatori e progettisti nel mondo che richiedano progetti sviluppati in BIM e “tradurre” in BIM progettazioni prodotte con metodologie convenzionali.

Construction Management
Le opportunità fornite dalle nuove metodologie di progettazione in BIM sono enormi per il Construction Management e la gestione della commessa, dal punto di vista finanziario e organizzativo. A questo scopo FED fornisce supporto nella digitalizzazione BIM di opere progettate, per la costruzione di cronoprogrammi e documenti per il Construction Management a supporto delle imprese. Gli output sono in tal caso utilissimi per prevedere con maggiore affidabilità l’esposizione finanziaria e gestire in maniera ottimizzata le risorse.

Formazione
La rivoluzione cui stiamo assistendo nel mondo delle costruzioni riguardo le metodologie BIM e le procedure di valutazione e certificazione della sostenibilità impongono un aggiornamento continuo per rimanere competitivi sul mercato e per trarre vantaggio da nuove opportunità. A questo scopo l’azienda costruisce percorsi formativi e opportunità di crescita professionale ad hoc per progettisti e operatori, affiancando nella crescita professionale e formando competenze avanzate.

Analisi (Life Cycle Assessment) LCA
L’industria delle costruzioni si sta appena avvicinando al mondo delle valutazioni LCA, secondo le rigorose procedure definite dalle norme ISO 14040, a supporto della progettazione ambientale e delle valutazioni di sostenibilità secondo protocolli internazionali (LEED, ITACA, GBC, ecc.). Allo scopo di supportare gli operatori nelle valutazioni di sostenibilità, l’azienda sviluppa analisi LCA di prodotti e processi edilizi secondo gli standard ISO 14040.

Environmental Product Declaration (EPD) e Certificazioni Ambientali
Le certificazioni di sostenibilità di prodotti e processi edilizi seguono standard rigorosi ma aprono importanti possibilità di mercato. A questo scopo FED accompagna i produttori e i fornitori di processi alle certificazioni ambientali. In particolare l’azienda è accreditata presso il sistema internazionale EPD come consulente per la conduzione di analisi LCA per il rilascio dei certificati EPD.

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, specializzato nel settore delle costruzioni, si occupa dai primi anni ’90 di tecnologie applicate alla progettazione e al cantiere. Ha all’attivo numerose pubblicazioni e collaborazioni con le principali testate di settore relative a tecniche costruttive, progettazione 3D, organizzazione e gestione dei processi di cantiere.