FME 2020

Gallery

Safe Software ha rilasciato la release 2020.0 di FME, la piattaforma per la trasformazione dei dati geospaziali che permette di integrare informazioni provenienti da centinaia di fonti diverse.

Molte delle nuove funzionalità sono state proposte e richieste dagli stessi utenti. Il software sfrutta un nuovo motore di calcolo che rende migliore l’automazione dei processi, con la possibilità di impostare azioni causa-effetto.

Tra le funzioni introdotte recentemente segnaliamo: l’interfaccia in modalità dark, il ridimensionamento automatico, i segnalibri di diversi colori, nuove possibilità di prendere note e appunti. Sono state implementate anche nuove possibilità di visualizzazione dei dati, con la funzione FME Data Inspector.

FME 2020.0 vuole mettere in connessione non solo i dati, ma anche le persone di uno stesso team, migliorando la produttività aziendale e ottimizzando lo scambio di informazioni. Il flusso dei dati può essere gestito con nuovi strumenti e automazioni, con un’attenzione anche alla sicurezza grazie alle password con scadenza e altri accorgimenti in FME Server.

Molti aggiornamenti sono finalizzati a rendere innovativi i dati geospaziali, siano essi in GIS o semplicemente derivati da informazioni di business. Il software si connette ad ArcGIS Pro e consente di integrare i dati più velocemente da tutte le fonti, di scrivere annotazioni, di accedere a un’ampia selezione di sistemi di coordinate.

FME 2020.0 punta a essere personalizzabile e semplice da usare e presenta un’attenzione più marcata per la customer experience: tutti i workflow e gli ambienti di lavoro possono essere customizzati e i modelli render 3D nel Data Inspector possono essere realizzati molto più velocemente. Anche le due app mobile FME AR e FME Data Express sono state migliorate nell’ottica di garantire la gestione dei dati ovunque, da qualsiasi dispositivo.

Video

 

 

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, specializzato nel settore delle costruzioni, si occupa dai primi anni ’90 di tecnologie applicate alla progettazione e al cantiere. Ha all’attivo numerose pubblicazioni e collaborazioni con le principali testate di settore relative a tecniche costruttive, progettazione 3D, organizzazione e gestione dei processi di cantiere.