Spine

Gallery

Spine è una piattaforma di collaboration per il mondo dell’edilizia sviluppata da Projectspine. Consente di gestire in modo condiviso un edificio in tutto il suo ciclo di vita, dalla progettazione al facility management fino alle operazioni di manutenzione.

Per abilitare la collaborazione tra tutti i professionisti della filiera che lavorano a uno stesso progetto architettonico, Projectspine ha scelto di sviluppare una soluzione basata su cloud, in grado di convertire i dati secondo i formati standard internazionali, con l’obiettivo di inserire gli standard in modo naturale nel processo di costruzione.

Spine è l’acronimo di Standard Project Information Network Exchange ed è stato sviluppato con l’obiettivo di facilitare lo scambio di dati tra architetti, ingegneri, contractor e sviluppatori, rendendo uniformi tutte le informazioni legate a un progetto: classificazioni, proprietà, codici, ecc.

I modelli BIM sono molto ricchi di informazioni, e questo a volte crea delle difficoltà ai soggetti coinvolti nel progetto, che non sempre riescono a reperire ciò di cui hanno bisogno in modo immediato. Per creare valore, infatti, non basta collezionare tante informazioni, è necessario renderle accessibili e condivise. Il vantaggio di Spine è che converte i dati negli standard internazionali e li rende accessibili in modo semplice, anche alle persone che non sono abituate a lavorare in BIM.

Spine è una piattaforma completa e allo stesso tempo un’infrastruttura IT, combina un’ampia gamma di software, di standard e di formati di dati. Si rivolge alle figure coinvolte in uno stesso progetto e permette loro di comunicare facilmente e di lavorare insieme in modo efficiente. I dati nel cloud sono accessibili da qualsiasi luogo e in qualsiasi orario. Tutto questo porta i professionisti a essere sempre aggiornati, a poter prendere decisioni sulla base di informazioni concrete e condivise e, di conseguenza a ridurre gli errori e le incomprensioni.

Video

mm

Lavoro nel settore della comunicazione b2b da alcuni anni sia per testate giornalistiche che agenzie di comunicazione. Focus della mia attività è il confronto quotidiano con le nuove modalità di gestione ed elaborazione delle informazioni, le nuove tecnologie digitali, le trasformazioni in corso nelle professioni e nell’industria.