AEC Tech 2019 Hackathon: premiato un team di progetto guidato dallo studio HOK

Lo studio HOK da qualche mese stava lavorando a un progetto, la realizzazione di un  un’app che traduce istantaneamente uno schizzo 2D in un modello di rendering 3D. Questo progetto è stato portato all’evento AEC Tech2019 Hackathon e grazie ad un team di lavoro composto da ENGworks, Autodesk, Grimshaw e Foster + Partner ha vinto il primo premio all’AEC Tech2019 Hackathon.
AEC TECH 2019 è un  evento annuale giunto ormai alla sua settima edizione, una manifestazione di 4 giorni che coinvolge professionisti del settore AEC. Il tema dell’edizione di quest’anno che si è svolta dal 17 al 20 ottobre, è stato “Coltivare” per un nuovo sviluppo del settore verso una sempre maggiore digitalizzazione dei processi. Appuntamento particolarmente importante all’interno della manifestazione è l‘Hackathon, un evento della durata di 26 ore organizzato presso l’ufficio Midtown di Thornton Tomasetti a New York pensato per programmatori, sviluppatori, ingegneri e professionisti di questo mondo e ideato per collaborare, fare rete, costruire nuove relazioni e generare nuove idee e processi per la comunità AEC.

mm

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, dopo i primi anni a rincorrere notizie di cronaca e attualità ha deciso di fermarsi per seguire più da vicino il mondo dell’architettura e del design. Collabora con diverse testate di questo settore alla ricerca di progetti e realtà da raccontare e descrivere con una particolare attenzione alle idee più innovative approfondendo anche tematiche legante al rispetto dell’ambiente e alle fonti rinnovabili.