Aleja Shopping Center a Lubiana

Il centro commerciale Aleja colpisce per la sua architettura unica e per la sua modernità. Inaugurato nel 2020, è il centro commerciale più moderno della Slovenia. Sorge in uno dei punti più suggestivi di Lubiana, nel distretto di Šiška della capitale slovena, e dispone di 32.000 m² di superficie commerciale. In linea con le ultime tendenze internazionali, è un luogo multifunzionale che unisce shopping, gastronomia e strutture per il tempo libero e conta 80 negozi, ristoranti e fornitori di servizi.
Commissionata da SES, l’opera è stata progettata integralmente in BIM da ATP, studio di progettazione con oltre 900 dipendenti e sede principale a Innsbruck, Austria. ATP è uno dei principali fornitori europei di progettazione integrata con il Building Information Modeling e utilizza il BIM in tutti i suoi progetti.

Il progetto architettonico
L’opera costruita su un’area di 32.000 m2 è stata concepita come punto d’incontro multifunzionale del quartiere Šiška, il più densamente popolato di Lubiana. L’idea è stata di proporre un polo che fosse molto più che un centro per lo shopping e che offrisse un’esperienza ricca e completa.
L’edificio ha una zona ricreativa e sportiva sul tetto, con 6.200 m² per passeggiate, sport e avventura. La food court è posta sotto un’enorme cupola con terrazze all’aperto per tutti gli esercizi di ristorazione. Con la sua zona e ricreativa sul tetto e la food court di tendenza l’edificio, innovativo sia dal punto di vista tecnico che architettonico, restituisce spazio anche alla città.
L’edificio ha due seminterrati, un piano terra e due piani superiori.
Il centro commerciale è rifinito con materiali di alta qualità come la pietra naturale ed è inondato di luce naturale. Aree di piantumazione, giochi d’acqua, fontane e luoghi per sedersi e riposarsi trasformano il centro in una dinamica piazza urbana per tutti i suoi visitatori.
Il concept architettonico omaggia la città di Lubiana con la facciata: piastrelle in acciaio inossidabile a forma di diamante riproducono le forme delle squame di un drago, l’animale simbolo della città, che domina lo stemma della capitale slovena ed è presente sotto forma di statue e sculture in numerosi luoghi di interesse, come ai quattro angoli di uno dei ponti del centro storico e sulla torre del Castello. Anche la forma dell’Aleja shopping center, allungata e con un blocco principale a sud-ovest, può essere interpretata come un drago, a riposo, nel cuore verde del quartiere.

Efficienza energetica e sostenibilità
La scelta dei vetri e degli altri materiali per il rivestimento superficiale è stata effettuata prestando molta attenzione alla necessità di ridurre al minimo la perdita di energia verso l’esterno e l’aumento di calore in eccesso verso l’interno. L’alternarsi di elementi aperti, semiaperti e chiusi nella struttura vetrata e piastrellata a forma di diamante della facciata portano a ottenere un ulteriore effetto esperienziale: quando il sole splende nell’edificio o le nuvole passano, appaiono suggestivi motivi ombrosi su il pavimento.

La facciata
La facciata è realizzata con panelli romboidali in acciaio inossidabile e con vetri camera di sicurezza di quattro diverse finiture e colorazioni a forma di diamante. Richiama simbolicamente la pelle di un drago con le sue migliaia di squame, che cambiano colore e riflessi in relazione a luce, temperatura e alla posizione e prospettiva dell’osservatore.
Le piastrelle della facciata infatti brillano in una gamma di toni e finiture e alterano dinamicamente l’aspetto dell’involucro edilizio a ogni sguardo.
Il richiamo mitologico è rafforzato dalla forma curva della facciata che, in prossimità dell’ingresso si apre come una grande bocca. Con una superficie di 1.220 m2 è costituita da una struttura in acciaio che si sviluppa con varie curvature nello spazio; la stessa sorregge i pannelli in acciaio inox e le porzioni trasparenti.

La struttura in acciaio
Strutturalmente l’edificio si basa su una griglia di 16,5 x 8,1 m, per una struttura da 300 tonnellate di acciaio, che fa della flessibilità il suo punto di forza. La volontà di avere i solai più sottili possibili, unita all’elevato rischio sismico della città, ha condotto le scelte strutturali verso l’utilizzo della precompressione.
A causa della forma complessa, i nodi della struttura in acciaio a rombi sono stati lavorati attraverso fresatrici a 5 assi. Le lamiere e i nodi fresati sono stati saldati in officina, mentre l’assemblaggio tra elementi è avvenuto con saldature in opera, seguite dal montaggio delle guarnizioni e dalla realizzazione delle sigillature. Per evitare problematiche derivanti dalle deformazioni termiche, sono stati studiati supporti scorrevoli alla base della struttura. Per l’intera facciata sono state impiegate circa 120 tonnellate di acciaio verniciato in qualità S355.
La configurazione romboidale è stata utilizzata e riproposta anche per i 5 lucernari presenti in copertura, 800 m2 realizzati con circa 80 tonnellate di acciaio S355 verniciato. In questo caso la struttura portante in acciaio è stata completamente assemblata e saldata in opera.

 

Il progetto in breve
Aleja shopping center
Tipologia: parco commerciale
Luogo: Lubiana (Slovenia)
Committente: SES Spar European Shopping Centers
Progetto integrato: ATP architect engineers, Innsbruck, Mint Architecture, ATP sustain
Capi progetto: Andrei Florian, Philipp Pfister
Consulenti locali: Elea iC (adeguamento alla normativa locale del progetto, progetto strutturale)
Progetto facciate: FCG Fassaden Consulting Group AG, Ruggell
Costruzione facciate, ingegnerizzazione, progetto d’officina e installazione in loco: Pichler Projects srl
Superficie facciata: 12.200 m2
Crediti immagini: ATP / Pieter, Pichler Projects, Robert Krumpak, ATP/Renderwerk

 

mm

Lavoro nel settore della comunicazione b2b da alcuni anni sia per testate giornalistiche che agenzie di comunicazione. Focus della mia attività è il confronto quotidiano con le nuove modalità di gestione ed elaborazione delle informazioni, le nuove tecnologie digitali, le trasformazioni in corso nelle professioni e nell’industria.