Anna Osello, Politecnico di Torino: Infra BIM 7D – Lo scenario futuro: il caso studio sviluppato con ANAS

Durante i giorni di Digital&BIM Italia, nell’ambito del SAIE di Bologna, BIMportale ha organizzato i BIMportale Talks, progetti di successo per l’ambiente costruito, momenti di confronto tra gli attori di una filiera BIM Oriented.
Un incontro molto importante visto l’argomento è stato quello dal titolo “Infra BIM 7D, la manutenzione con le metodologie BIM nell’edilizia infrastrutturale”.

La professoressa Anna Osello del Politecnico di Torino ha posto l’attenzione sull’affidabilità dei dati del patrimonio costruito. “Per una manutenzione programmata ed eventualmente predittiva è necessario analizzare tutte le informazioni che possono derivare dai rilievi in fase di gestione e manutenzione per scegliere in maniera opportuna quali sono i dati essenziali che servono e come poi questi devono essere utilizzati per essere ottimizzati. Nell’epoca dei Big data a volte abbiamo troppe informazioni e non sappiamo come utilizzarle”.

 

 

 

mm

Giornalista della redazione di BIMportale, professionista della comunicazione e del marketing per il settore AEC – Architetture Engineering & Construction. Ha lavorato per molti anni nell’editoria B2B dirigendo una delle principali testate specializzate per l’industria delle costruzioni, per la quale è stato autore di numerosi articoli, inchieste e speciali. Durante questa lunga esperienza editoriale ha avuto modo di vivere e monitorare direttamente l’evoluzione del settore e la sua continua trasformazione, lavorando a stretto contatto con i principali protagonisti del mercato: imprese edili, progettisti, committenti, produttori. Su tali premesse nel 2007 ha fondato l’agenzia di comunicazione e marketing Sillabario, che si occupa delle attività di comunicazione e ufficio stampa di importanti marchi industriali del settore delle costruzioni.