Axis VM X5

Gallery

Axis VM di S.T.A. Data è il programma di calcolo strutturale agli elementi finiti sviluppato in modo specifico per le strutture di ingegneria civile in c.a., acciaio, legno. Nato da oltre 30 anni di esperienza di progettazione software, grazie alla collaborazione con docenti universitari e professionisti di fama, Axis VM si basa su un’architettura software sofisticata, potente, evoluta, per un’operatività immediata a 360 gradi: dalla semplice ristrutturazione alla realizzazione delle strutture più complesse.

La tecnologia avanzata di Axis VM consente al software di supportare il metodo di progettazione collaborativo BIM.

La release più recente è la X5. Vediamo le novità principali.

Input creazione modello – Ora è possibile assegnare nomi predefiniti personalizzabili per nuovi modelli, casi di carico e gruppi di carico così che essi non debbano più essere rinominati volta per volta.

La quotatura automatica delle linee della griglia strutturale permette la verifica visiva delle distanze tra i fili fissi.

La visualizzazione delle armature nella vista rende rizzata rende possibile un’immediata verifica visiva delle stesse e di prevenire eventuali errori (richiede Modulo RC2).

Sono stati inserite nuove opzioni di interoperabilità (richiede Modulo REV): Revit to AxisVM; AxisVM to Revit; importazione modelli creati con Tekla Structures (richiede Modulo R2); omportazione di forme 3D rappresentate come modelli solidi CSG da file IFC (richiede Modulo R2). Inoltre, ora l’interfaccia con Grasshopper e Dynamo per costruire strutture parametriche.

È ora possibile lo spostamento dei carichi selezionati per separare i casi di carico: la posizione dei carichi concentrati o distribuiti sulle travi può essere modificata nella tabella dei carichi.

Con il nuovo Modulo TD8 è possibile personalizzare i parametri che definiscono la curva d’incendio per la verifica del legno.

Analisi – Tra le novità per quanto riguarda l’analisi:

  • controllo dei nodi erroneamente incernierati prima dell’analisi;
  • controllo di iterazione automatico per analisi non lineare per velocizzare la convergenza del calcolo;
  • analisi plastica e dinamica migliorate;
  • introduzione del copriferro secondario dalle barre longitudinali;
  • parametrizzazione dei limiti per la verifica a fessurazione (richiede Modulo RC1);
  • divisione/unione dei domini di armature (richiede moduloRC1).

Nuovi moduli – Axis VM X5 introduce nuovi moduli:

  • Modulo RC5 per la progettzione di nuceli in cemento armato e pareti singole;
  • Modulo RC2 per la progettazione di òpilastri a sezine composta accciaio/calcestruzzo;
  • Modulo TD8 per la progettazione antincendio per strutture in legno.

Video

 

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, specializzato nel settore delle costruzioni, si occupa dai primi anni ’90 di tecnologie applicate alla progettazione e al cantiere. Ha all’attivo numerose pubblicazioni e collaborazioni con le principali testate di settore relative a tecniche costruttive, progettazione 3D, organizzazione e gestione dei processi di cantiere.