Il BIM Manager

Progettare, lavorare e pensare attraverso il Building Information Modeling vuol dire essere organizzati, produttivi e collaborativi. Chiunque voglia partecipare a un progetto realizzato in BIM deve munirsi degli strumenti giusti per poter leggere e aggiornare il modello su cui possono lavorare in cloud tutti i professionisti coinvolti, anche contemporaneamente, riducendo di molto le tempistiche sia in fase di progettazione che in fase esecutiva.

Non basta acquistare un software, il vero sviluppo, inteso come sistema di lavoro, è da ritrovarsi in una realtà in cui tutti i componenti sappiano creare e gestire dati e progettino con strumenti adeguati. Per questo sono necessarie figure professionali specializzate che sappiano lavorare in team seguendo i vari processi di lavorazione dalla progettazione alla costruzione, dall’analisi dei costi alla manutenzione del progetto finito.

L’organizzazione di questo team è affidata al BIM Manager al quale è attribuita la responsabilità di gestire e aggiornare il modello BIM attraverso il coordinamento delle altre figure professionali coinvolte.

Il BIM Manager è la figura in grado di gestire tutto il reparto BIM, è un professionista con spiccate doti informatiche, responsabile dell’implementazione dei processi BIM all’interno dell’azienda e della redazione di standard e template aziendali su cui impostare tutti i modelli BIM futuri. Focalizza il suo lavoro sui processi aziendali e non sul singolo progetto. In società medio-grandi, il BIM Manager è supportato da almeno un BIM Coordinator per ogni progetto. In società più piccole, invece, sarà lui stesso a coordinare il lavoro dei BIM Specialist.

Tra le responsabilità di BIM Manager ci sono lo sviluppo e il rispetto del BIM Execution Plan (BEP), il coordinamento dei server per la condivisione dei file, insieme al personale IT, la scelta e gestione delle licenze dei software e della libreria BIM aziendale. Elabora il BIM Information Requirements per i committenti di appalti e definisce in collaborazione con il responsabile dei sistemi informativi, il Common Data Environment (Ambiente di Condivisione Dati) e le sue regole di gestione.

A lui spetta anche il compito di risolvere eventuali problematiche di condivisione dei contenuti informativi e verificare l’applicazione operativa e il rispetto degli standard stabiliti con i BIM Coordinator. Eventuali interferenze o incoerenze devono essere riscontrate e risolte da questa figura professionale che propone anche soluzioni ai responsabili delle discipline eventualmente interessate.

La figura del BIM Manager è trasversale alle specializzazioni Building e Infrastructure. Si occupa, infatti, della gestione e coordinamento dei gruppi di lavoro multidisciplinari in ambito di opere edili e infrastrutturali nei diversi campi dell’ingegneria e dell’architettura.

mm

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, dopo i primi anni a rincorrere notizie di cronaca e attualità ha deciso di fermarsi per seguire più da vicino il mondo dell’architettura e del design. Collabora con diverse testate di questo settore alla ricerca di progetti e realtà da raccontare e descrivere con una particolare attenzione alle idee più innovative approfondendo anche tematiche legante al rispetto dell’ambiente e alle fonti rinnovabili.