Decreto BIM: il Ministro Delrio ha firmato

Ultim’ora – Il BIM in Italia compie un balzo in avanti decisivo: il tanto atteso decreto BIM è stato firmato dal Ministro Graziano Delrio. Si attende ora solo l’ufficialità della pubblicazione sul sito del ministero e sugli organi di informazione ai sensi di legge.

La notizia è stata data da un’autorevole voce quale quella di Pietro Baratono – Provveditore per le Opere Pubbliche di Lombardia ed Emilia Romagna ma soprattutto presidente della commissione ministeriale che ha lavorato al decreto – intervenuto questa mattina al Seminario “Verso un’edilizia 4.0” organizzato da ACER, l’Associazione Costruttori Edili di Roma.

Con l’entrata in vigore del decreto, infatti, scatterà dal 2019 l’obbligo per le stazioni appaltanti di prevedere l’utilizzo del Building Information Modeling per tutti i lavori di importo superiore a cento milioni. Progressivamente poi, fino al 2025, l’obbligo verrà esteso agli appalti di scaglioni di importo inferiori fino a introdurre tale modalità in tutto il sistema dei lavori pubblici.

Nelle prossime news di Bimportale ulteriori aggiornamenti e commenti direttamente dall’importante seminario romano.

Summary
BIM e GIS: insieme grazie a Autodesk ed ESRI
Article Name
BIM e GIS: insieme grazie a Autodesk ed ESRI
Description
E' stato annunciato un accordo di collaborazione tra Autodesk ed ESRI volto a favorire l'integrazione tra metodologia BIM e tecnologie GIS.
Author

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, specializzato nel settore delle costruzioni, si occupa dai primi anni ’90 di tecnologie applicate alla progettazione e al cantiere. Ha all’attivo numerose pubblicazioni e collaborazioni con le principali testate di settore relative a tecniche costruttive, progettazione 3D, organizzazione e gestione dei processi di cantiere.