24 febbraio – GIS e BIM per lo sviluppo sostenibile del territorio e la riqualificazione urbana

C’era una volta la cartografia… Oggi il GIS e, in generale, i sistemi satellitari hanno portato questa scienza a livelli tecnologici molto evoluti, in grado di ottenere dati preziosi, non solo per chi costruisce e progetta, ma anche per chi governa e gestisce porzioni di città e territori. Ecco perché adesso sempre più spesso le istituzioni e gli enti locali utilizzano tecnologie GIS per mappare quartieri, zone, aree e ottenere informazioni utili per organizzare infrastrutture, condomini, viabilità. One Team, da sempre in prima linea sul fronte della ricerca in ambito GIS, e soprattutto sui modelli in grado di far dialogare e connettere i sistemi GIS con quelli BIM, organizza il 24 febbraio, insieme a ESRI, un webinar gratuito per presentare le ultime novità sul tema e raccontare, attraverso alcune importanti best practice, quali applicazioni oggi permettono di ottimizzare i risultati sia di uno che dell’altro modello.

Le Pubbliche Amministrazioni ormai hanno compreso che il GIS da solo non è più sufficiente quando si tratta di affrontare operazioni di rigenerazione territoriale o progettazione urbana, ma va sicuramente ripensato in relazione al BIM. Quando bisogna ripensare una infrastruttura o un intero quartiere si parla sicuramente di operazioni complesse che richiedono grandi sforzi, anche economici. Per questo serve un supporto digitale nuovo ed evoluto che fornisca informazioni dettagliate su aree anche molto vaste di supporto alle decisioni proprio nell’ottica della sostenibilità, dell’innovazione, dello scambio informativo. Chi gestisce le opere deve poter utilizzare strumenti che permettano la condivisione delle nozioni con chi progetta in modalità sicure ed efficienti, con aggiornamenti in tempo reale e senza rischio di perdita di dati o di errore. Modelli all’avanguardia pensati e testati su operazioni specifiche e casi concreti.

Cosa serve per procedere in questa direzione? Servono strumenti che si parlino e siano in grado di condividere in maniera immediata e lineare i dati, e il webinar sarà l’occasione per presentare due soluzioni: quella Autodesk e quella Esri e raccontare a partner e stakeholder come utilizzarle al meglio a seconda delle necessità.

Info e iscrizioni a questo link

mm

Lavoro nel settore della comunicazione b2b da alcuni anni sia per testate giornalistiche che agenzie di comunicazione. Focus della mia attività è il confronto quotidiano con le nuove modalità di gestione ed elaborazione delle informazioni, le nuove tecnologie digitali, le trasformazioni in corso nelle professioni e nell’industria.