Il nuovo centro culturale di Zhuhai progettato da Zaha Hadid Architects

Un Grande Teatro da 1200 posti; una Sala multifunzionale da 500 posti, un Science Center; e un Museo d’Arte. Questa sarà l’offerta dello Zhuhai Jinwan Civic Art Center, progettato da Zaha Hadid Architects nel distretto cinese di Jinwan e che è oggi in fase di costruzione.
Nel disegno progettuale lo Zhuhai Jinwan Civic Art Center è composto da quattroe edifici due più grandi e due più piccoli, simmetrici, collegati da una piazza centrale che funge da hall e foyer esterno condiviso tra le diverse istituzioni culturali. Il Grand Theatre e il Museo d’arte sono caratterizzati da una struttura che sembra più leggera e immateriale rispetto a quella della Sala multifunzionale e del Science Center caratterizzati invece da una maggiore concretezza materica. La caratteristica struttura del tetto del centro unisce le diverse sedi sotto una rete di gusci reticolati che svettano sopra i quattro edifici.

Il design progettuale ottimizza la luce naturale in tutte le aree pubbliche e migliora la connettività; creando spazi civici coinvolgenti per i residenti di Zhuhai da godere durante il giorno e la sera.

Le rampe invitano i visitatori alla piazza sul tetto dove passerelle e scale si collegano attraverso un vuoto centrale a ciascuna sede; le facciate vetrate forniscono trasparenza e accolgono la comunità nelle sue piazze pubbliche sotto l’ampia struttura del tetto. Un anfiteatro esterno sul lato ovest del centro consente spettacoli e attività all’aperto.

mm

Lavoro nel settore della comunicazione b2b da alcuni anni sia per testate giornalistiche che agenzie di comunicazione. Focus della mia attività è il confronto quotidiano con le nuove modalità di gestione ed elaborazione delle informazioni, le nuove tecnologie digitali, le trasformazioni in corso nelle professioni e nell’industria.