Daniele Piccirillo, Minnucci Associati: seguiamo la filosofia OPEN BIM

“Una particolare attenzione all’interno delle nostre attività – racconta Daniele Piccirrillo, BIM Manager della Minnucci Associatiè dedicata allo studio, all’applicazione ed al coordinamento dei processi BIM, alla ricerca relativa all’interoperabilità tra i diversi software ed alla definizione dei workflow nelle differenti fasi del processo”.

La Minnucci Associati è una società di ingegneria che opera da più di trent’anni nel settore delle costruzioni occupandosi della progettazione a tutti i livelli dall’idea, fino al cantiere e alla consegna chiavi in mano.

“Nei primi anni ’90 – racconta – anziché utilizzare il classico disegno CAD abbiamo impostato i nostri processi di lavoro con un software di authoring per la progettazione su tre dimensioni utilizzando modelli 3D e estrapolazione di elaborati grafici, in questo modo quindi abbiamo da sempre avuto un approccio al progetto BIM”.

Grazie a questo percorso la Minnucci Associati è risultata la prima società italiana a vincere un BSI Award: “L’esempio più importante del nostro percorso BIM Oriented – spiega l’arch. Piccirillo – è il Twin BIM Model della stazione di Napoli Centrale reallizzato in stretta collaborazione con il Gruppo Ferrovie dello Stato (RFI e con Grandi Stazioni). La ricostruzione del modello virtuale di un’opera, grazie alla tecnologia BIM permette di aggiungere al progetto numerose informazioni tecniche e documentali che aiutano lo sviluppo di workflow e processi più fluidi”.

Secondo l’arch. Piccirillo la caratteristica più importante della Minnucci Associati “è l’approccio OPEN BIM che rappresenta la nostra filosofia operativa, crediamo, infatti nella libera concorrenza”.

mm

Giornalista della redazione di BIMportale, professionista della comunicazione e del marketing per il settore AEC – Architetture Engineering & Construction. Ha lavorato per molti anni nell’editoria B2B dirigendo una delle principali testate specializzate per l’industria delle costruzioni, per la quale è stato autore di numerosi articoli, inchieste e speciali. Durante questa lunga esperienza editoriale ha avuto modo di vivere e monitorare direttamente l’evoluzione del settore e la sua continua trasformazione, lavorando a stretto contatto con i principali protagonisti del mercato: imprese edili, progettisti, committenti, produttori. Su tali premesse nel 2007 ha fondato l’agenzia di comunicazione e marketing Sillabario, che si occupa delle attività di comunicazione e ufficio stampa di importanti marchi industriali del settore delle costruzioni.