La Commissione Europea promuove il progetto DigiPLACE

Parla italiano DigiPLACE, il progetto per la creazione di una Piattaforma Digitale per le costruzioni, che vede l’Italia Paese capofila, risultato nell’ambito del relativo Bando della Commissione Europea il primo selezionato nella fase preliminare. Lo segnala una nota diramata nella giornata di ieri dal Ministero delle Infrastrutture in cui il Ministro Danilo Toninelli esprime soddisfazione per questo primo riconoscimento che, si legge nel comunicato “premia mesi di duro lavoro con un obiettivo ben preciso: dare al mondo delle costruzioni un futuro di trasparenza ed efficienza grazie a tecnologie avanzate, BIM in primis“.

Il progetto DigiPLACE, frutto di una collaborazione tra il Politecnico di Milano, tre Ministeri europei (Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti italiano, Ministere de l’ecologie du developpement durable des transports et du Logement – Francia, Bundesministerium für Verkehr und Digitale Infrastruktur – Germania) insieme all’industria nazionale ed europea, tra cui Federcostruzioni e ANCE e Istituti e centri di competenza europei, rappresenta un passo importante verso la digitalizzazione del settore: “la digitalizzazione degli appalti pubblici, come noto, è per me uno degli obiettivi strategici per le costruzioni“, ha in particolare sottolineato il Ministro, “ed è per questo che ho fortemente supportato l’iniziativa. Il progetto di Piattaforma è infatti uno strumento strategico di recepimento di una direttiva europea sugli appalti e di un regolamento Ue sui prodotti da costruzione, perché rappresenta il luogo di incontro digitale tra le esigenze degli appaltatori e dei progettisti e l’offerta dei produttori e distributori basato sulla medesima struttura dati e sullo stesso linguaggio digitale“.

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, specializzato nel settore delle costruzioni, si occupa dai primi anni ’90 di tecnologie applicate alla progettazione e al cantiere. Ha all’attivo numerose pubblicazioni e collaborazioni con le principali testate di settore relative a tecniche costruttive, progettazione 3D, organizzazione e gestione dei processi di cantiere.