Il Morpheus di Zaha Hadid Architects vince l’International Award for Facade Engineering Excellence

Il Morpheus Hotel Macao progettato da Zaha Hadid Architects è un luxury hotel inserito in un grattacielo caratterizzato da una struttura avveniristica a maglia reticolare, tra giochi di pieni e vuoti, questa caratteristica ha fatto vincere al progetto il premio International Award for Facade Engineering Excellence 2019, la competizione internazionale organizzata dalla Society of Facade Engineering pensata per riconoscere, premiare e promuovere l’eccellenza nelle discipline chiave della progettazione e ingegneria delle facciate.

Situato nella Las vegas d’Oriente, Macao, il Morpheus Hotel si erge fino a 160 metri di altezza, per un totale di 40 piani. Al centro sono presenti tre ampie aperture centrali che si configurano come finestre urbane direttamente affacciate sulla città. Al suo interno ospita 700 camere, insieme a una serie di strutture di servizio per riunioni ed eventi, sale da gioco, ristoranti, spa e una piscina sul tetto.

La facciata realizzata dallo studio Zaha Hadid Architects in collaborazione con BurHappold Engineering ha visto la realizzazione di tre vortici centrali alla struttura in un gioco di pieni e vuoti che ha richiesto l’utilizzo delle più moderne tecnologie e una totale digitalizzazione dei processi in ogni fasi di realizzazione dalla progettazione alla costruzione.

 

 

mm

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, dopo i primi anni a rincorrere notizie di cronaca e attualità ha deciso di fermarsi per seguire più da vicino il mondo dell’architettura e del design. Collabora con diverse testate di questo settore alla ricerca di progetti e nuove iniziative da raccontare e descrivere con una particolare attenzione alle idee più innovative approfondendo anche tematiche legante al rispetto dell’ambiente e alle fonti rinnovabili.