12 novembre – Colloqui e formazione gratis con Be BIM

Il 12 novembre, al TSH Collab di Firenze, la 2D to 6D ha organizzato una giornata di colloqui e formazione gratuita nell’ambito del progetto di recruitment “Be BIM”, ideato dalla società di Neri Lorenzetto Bologna in collaborazione con Negroni Key Engineering (NKE).

L’iniziativa,a numero chiuso, è riservata a architetti, ingegneri, tecnici e altre figure professionali che cercano nuove opportunità lavorative in ambito BIM e hanno inviato la richiesta di adesione al programma; ma anche a coloro che la invieranno nelle prossime settimane. Basta compilare il modulo online a questo link  o inviare direttamente un’email all’indirizzo cv@2dto6d.com

Il programma della giornata del 12 novembre è così strutturato:

  • 9.30-10.30: accoglienza partecipanti, presentazione “Be BIM” e introduzione alla giornata;
  • 10.30-13.30: colloqui tenuti da Neri Lorenzetto Bologna owner 2D to 6D e dai BIM Manager della società;
  • 13.30-14.30: pausa pranzo;
  • 14.30-18.30: corso sulla disciplina MEP, secondo la modalità “pressure learning”, a cura di Neri Lorenzetto Bologna.

Seguiranno saluti finali e aggiornamenti sul futuro del programma di Recruitment. I colloqui avranno non solo scopo valutativo e selettivo, ma anche e soprattutto conoscitivo.

Be BIM è partito lo scorso maggio ed è in rapida evoluzione”, ha dichiarato Neri Lorenzetto Bologna – “Già a luglio abbiamo tenuto una giornata formativa gratuita per i primi candidati: abbiamo sentito l’esigenza di incontrarli in presenza, di testare dal vivo non solo le loro capacità, ma anche e soprattutto la voglia di mettersi in gioco con questo progetto. Ecco perché abbiamo organizzato una nuova e ancora più strutturata giornata di formazione, abbinandovi i colloqui per dare sin da subito percezione della praticità a cui ambisce Be BIM”.

Maggiori informazioni a questo link

 

mm

Lavoro nel settore della comunicazione b2b da alcuni anni sia per testate giornalistiche che agenzie di comunicazione. Focus della mia attività è il confronto quotidiano con le nuove modalità di gestione ed elaborazione delle informazioni, le nuove tecnologie digitali, le trasformazioni in corso nelle professioni e nell’industria.