Il nuovo Consolato Generale degli Stati Uniti a Milano

Un’altra zona di Milano sta per cambiare nuovamente volto. Dove ora si trova l’ex tiro a segno di Piazzale Accursio a Milano nascerà presto la nuova sede del Consolato Generale degli Stati Uniti. 

Inaugurato negli anni ’70 il tiro a Segno di Milano è diventato nel 1985 monumento storico e fu successivamente riadattato a sede dell’Arma dei Carabinieri come deposito. Nel 2008 tutta l’area è stata acquistata dal consolato statunitense per trasformarla nella sua nuova sede.

Il progetto firmato dallo studio SHoP Architects di New York prevede la realizzazione di un nuovo edificio a basso impatto ambientale con certificazione LEED, ovvero ad alti standard di risparmio energetico e qualità ecologica tra pannelli fotovoltaici, geotermia e un sistema di recupero delle acque.

Oltre la costruzione del nuovo Consolato Generale degli Stati Uniti a Milano il progetto prevede anche il restauro delle antiche palazzine liberty dell’ex Tiro a Segno per trasformarle in un luogo dedicato ad eventi e manifestazioni.

L’impresa di costruzioni incaricata di realizzare l’opera è la Caddell Construction Company LCC di Montgomery in Alabama.

 

mm

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, dopo i primi anni a rincorrere notizie di cronaca e attualità ha deciso di fermarsi per seguire più da vicino il mondo dell’architettura e del design. Collabora con diverse testate di questo settore alla ricerca di progetti e nuove iniziative da raccontare e descrivere con una particolare attenzione alle idee più innovative approfondendo anche tematiche legante al rispetto dell’ambiente e alle fonti rinnovabili.