16 Aprile – Webinar Lavorare con IFC

Due giornate dedicate all’approfondimento del formato IFC con l’Arch. Mauro Cattaneo, BIM implementation manager, e l’Ing. Michele Carradori Direttore di BIS-lab, laboratorio di ricerca del Gruppo Contec; un percorso che parte dalla definizione dello standard alla mappatura e gestione dei dati con ARCHICAD e Revit fino alla fase di analisi e validazione del database.

In uno scenario in cui le normative nazionali ed internazionali si stanno muovendo sempre più velocemente verso standard di lavoro orientati all’interoperabilità, Openview Solutions propone un seminario online per approfondire come lavorare con il formato IFC capendone la sua struttura, le modalità di scrittura e i processi di controllo e verifica in fase di validazione.

Una visione completa per poter agevolare la collaborazione e scambio di informazioni tra professionisti che utilizzano soluzioni software differenti dove la gestione dei dati risulta centrale.

Il programma delle due giornate prevede:

Giovedì 16 Aprile – dalle 9:30 alle 12:30
Modulo 1: Conoscere ed usare IFC
-Il Significato di IFC, standard e formato di dato
-La meccanica della mappatura del dato con IFC
-Il dato. Dalla mappatura alla scrittura, fino al controllo ed alla validazione.

dalle 14:30 alle 17:30
Modulo 2: La scrittura del dato secondo lo standard
-Scrivere IFC da ARCHICAD e Revit

Venerdì 17 Aprile  – Dalle 9:30 alle 12:30
Modulo 3: L’analisi e la validaizone del dato con IFC
-IFC per tutti: lettura del dato e issue management con software free
-Analisi, verifica e validazione del modello in Solibri
-L’attività di audit, la reportistica

Maggiori informazioni e iscrizioni qui

mm

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, dopo i primi anni a rincorrere notizie di cronaca e attualità ha deciso di fermarsi per seguire più da vicino il mondo dell’architettura e del design. Collabora con diverse testate di questo settore alla ricerca di progetti e nuove iniziative da raccontare e descrivere con una particolare attenzione alle idee più innovative approfondendo anche tematiche legante al rispetto dell’ambiente e alle fonti rinnovabili.