2a conferenza nazionale IBIMI

Appuntamento il prossimo 9 aprile, presso l’Auditorium della sede della CNA Nazionale a Roma, per la seconda Conferenza Nazionale di IBIMI.

OPEN BIM, OPEN MIND: è questo il titolo scelto da IBIMI per fare il punto sullo stato dell’arte nel BIM in Italia e promuovere lo scambio di competenze multidisciplinari per il BIM. All’evento parteciperanno autorevoli personalità del mondo industriale e della PA porranno al centro i temi della digitalizzazione del costruito.

Nell’esplicazione del programma della Conferenza Nazionale IBIMI-bS, 4 processi – Produttivo, Formativo, Gestionale, Strumentale – rappresentano altrettanti ambiti disciplinari in cui l’associazione ritiene di dover ripartire il contesto BIM, e quindi i temi oggetto degli interventi dei vari relatori in un’ottica multidisciplinare.
La Conferenza Nazionale IBIMI-bS quest’anno si svolgerà nell’arco dell’intera giornata, per dare ampio spazio a case history di progettazione BIM realizzati dai soci, per parlare di formazione di nuove competenze e di OpenBIM con un ospite internazionale, in collegamento via web, ma anche di piattaforme di gestione documentale e blockchain nonché di conservazione del patrimonio digitale.

All’iniziativa sono stati invitati illustri rappresentanti delle istituzioni per partecipare alla tavola rotonda, che rappresenta l’occasione per i soci IBIMI, il pubblico ed i relatori per confrontarsi sul presente e sul futuro del BIM in Italia, per suscitare un dialogo “aperto” tra le parti, quindi tra i processi.

mm

Giornalista della redazione di BIMportale, professionista della comunicazione e del marketing per il settore AEC – Architetture Engineering & Construction. Ha lavorato per molti anni nell’editoria B2B dirigendo una delle principali testate specializzate per l’industria delle costruzioni, per la quale è stato autore di numerosi articoli, inchieste e speciali. Durante questa lunga esperienza editoriale ha avuto modo di vivere e monitorare direttamente l’evoluzione del settore e la sua continua trasformazione, lavorando a stretto contatto con i principali protagonisti del mercato: imprese edili, progettisti, committenti, produttori. Su tali premesse nel 2007 ha fondato l’agenzia di comunicazione e marketing Sillabario, che si occupa delle attività di comunicazione e ufficio stampa di importanti marchi industriali del settore delle costruzioni.