ABC Living Spaces 2020, il concorso BIM sugli spazi post Covid

Aprono il 15 settembre le iscrizioni ad ABC Living Spaces 2020, concorso internazionale di idee di architettura e interior design in BIM. Ideato da ABC – The Architecture BIM Competition, già organizzatore di ABC Monza 2019, il concorso ha come tema il ripensamento dei nostri Living spaces, cioè i luoghi in cui viviamo, per renderli resilienti nei confronti del Coronavirus e di altri possibili invasori virali.

I partecipanti sono chiamati a presentare l’ideazione architettonica e di interior design di un Living space residenziale o di un Living space alberghiero che, attraverso scelte tecniche e organizzative mirate garantisca le funzioni necessarie ad affrontare una pandemia tanto in sicurezza quanto con comfort e stile.

Verranno premiate le proposte che meglio risolvono il tema mediante soluzioni architettoniche e di interior design funzionali, efficaci, gradevoli e innovative. Verranno inoltre premiati gli elementi di arredo e di design più interessanti ideati espressamente per l’occasione.

La comparsa del Coronavirus ha avuto un impatto significativo sulle abitudini sociali e di convivenza di tutti noi obbligandoci a mutare il rapporto con gli ambienti in cui trascorriamo il nostro quotidiano. I nostri luoghi in di lavoro, di studio, di svago e quelli dedicati alle attività fisiche, di norma distinti e distanti, hanno ceduto il passo ad ambienti abitativi ibridi che nei giorni di lockdown hanno visto fiorire nicchie e angoli dedicati a funzioni altrimenti svolte fuori casa. Il Coronavirus ha fatto riscoprire il valore dello spazio. Averne in abbondanza e averlo organizzato, anche per quelle attività di sanificazione che richiedono separazione degli ambienti, è una ricchezza.

Questo e altro emerge dai dibattiti che oggi attraversano il mondo dell’architettura, delle costruzioni e del settore immobiliare dove si discute sull’evoluzione degli spazi abitativi nei prossimi anni.

Diventa quindi doveroso approfondire la discussione e aprire un confronto su quali potrebbero essere, in concreto, le soluzioni architettoniche, di interior design e di design in grado di rendere i nostri Living spaces eclettici, confortevoli, sicuri e funzionali in una situazione di lockdown totale o parziale.

Al concorso possono partecipare professionisti e studenti, che troveranno il Regolamento, la presentazione della Giuria e dei Partner sul sito internet www.abclivingspaces2020.org.

La consegna degli elaborati è prevista entro il 31 ottobre 2020. Secondo i dettami del Building Information Modeling, consisterà in uno o più file BIM IFC contenenti il modello 3D del living space e il contesto di riferimento (l’edificio che contiene il Living space e i suoi immediati dintorni). Inoltre verranno richieste immagini e/o video originati direttamente dal modello ed eventualmente rielaborati in post-produzione

I vincitori verranno annunciati nel mese di novembre 2020. Il concorso si svolgerà interamente in modalità digitale e si svilupperà online in tutte le sue fasi, dall’iscrizione alla cerimonia di premiazione.

 

mm

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, lavora da molti anni nell’editoria B2B per la stampa tecnica e specializzata. Ha scritto a lungo di tecnologia, business e innovazione. Oggi orienta la sua professione nel campo delle tecnologie applicate alla progettazione architettonica e all’imprenditoria delle costruzioni.