Una app mobile per la costruzione di Center Parcs in Irlanda

L’impresa di costruzioni irlandese John Sisk & Sons alla fine del 2017 si è aggiudicata la commessa da 233 milioni di euro per la costruzione di Center Parcs. Si tratta di un “villaggio vacanze” a Longford Forest, vicino a Ballymahon in Irlanda, in grado di ospitare fino a 2.500 ospiti in quasi 470 casette, distribuite su 400 acri di bellissimo bosco, oltre che edifici per sport e tempo libero.

Con 466 casette da costruire in 68 settimane, Sisk quando ha acquisito la commessa sapeva che sarebbe stato fondamentale sostenere il ritmo del lavoro, tenersi al passo con gli avanzamenti e dispiegare le proprie risorse in modo efficace.

Sisk ha scelto di utilizzare il software di pianificazione Powerproject sviluppato da Elecosoft e, per la prima volta, di provare l’app mobile complementare, Site Progress Mobile, per meglio riuscire a controllare le attività, le risorse e i progressi di lavoro.

Il capo progetto Cormac Fitzpatrick e il lead planner Damien Gallagher hanno spiegato come la app Site Progress Mobile sia stata importante per gestire con successo la costruzione di Center Parcs. Con una vasta area di terreno da coprire, la logistica e il controllo di persone, materiali e attività è stata una sfida enorme. Sisk ha fornito ai lavoratori sul campo l’app Site Progress Mobile installata su smartphone aziendali. “L’app ha reso più facile monitorare l’avanzamento dei lavori. Ha aumentato la consapevolezza e ha reso il lavoro più chiaro ai lavoratori, perché ha permesso loro di vedere a colpo d’occhio i compiti a cui erano stati assegnati “, ha detto Gallagher.

“Come progettista, avere Site Progress Mobile significava un’immissione dei dati più rapida, meno pratiche burocratiche, più efficienza sugli aggiornamenti dei progressi. La preparazione dei rapporti sullo stato di avanzamento per il cliente era più rapida e semplice, poiché i dati venivano acquisiti direttamente dal cantiere in tempo reale”.

Con 400 lavoratori attivi contemporaneamente in cantiere e fino a 40 fornitori e subappaltatori, pianificare il lavoro e gestire in modo efficace le risorse è stato fondamentale.

Gallagher ha spiegato: “Con le liste di controllo di Site Progress Mobile, i manager conoscevano tutte le attività che dovevano essere completate nella settimana, quindi potevano assegnare le risorse ad attività che sapevano sarebbero state significative”.

L’implementazione dell’app Site Progress Mobile è avvenuta senza particolari problemi, nonostante qualche diffidenza iniziale: “Alcuni lavoratori non erano appassionati di tecnologia digitale o si sentivano come se il Grande Fratello li stesse guardando, forse temendo di perdere un po’ di controllo sul proprio lavoro”, ha detto Gallagher. “Ma dopo un paio di settimane di utilizzo, i vantaggi complessivi sono stati evidenti”.

mm

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, lavora da molti anni nell’editoria B2B per la stampa tecnica e specializzata. Ha scritto a lungo di tecnologia, business e innovazione. Oggi orienta la sua professione nel campo delle tecnologie applicate alla progettazione architettonica e all’imprenditoria delle costruzioni.