ARCHICAD 22: la nuova dimensione del BIM

Graphisoft, tra le aziende leader nello sviluppo di software Building Information Modeling per progettisti, ha annunciato il rilascio di ARCHICAD 22, l’ultima versione del suo pluripremiato software BIM. La nuova release migliora il flusso di lavoro relativo alle facciate degli edifici, sia nella progettazione che nella documentazione. Inoltre, ARCHICAD 22 introduce significativi  miglioramenti  nella modellazione, nella gestione delle informazioni e nelle prestazioni 2D.
“Ideare è ciò che gli architetti amano di più del loro lavoro. Il rinnovato strumento Curtain Wall di ARCHICAD 22 rende la progettazione delle facciate degli edifici una vera esperienza grafica per gli architetti con il suo editor di modelli modulari”, ha dichiarato Peter Temesvari, Director of Product Management di Graphisoft. “La cosa più importante del nostro nuovo flusso di lavoro relativo al Façade Design è che copre l’intero workflow della progettazione, dal concept allo sviluppo del design, fino alla documentazione che supporta gli standard locali , tutto 100% BIM”.

Le novità in ARCHICAD 22
Il flusso di lavoro del Façade Design rimasterizzato di ARCHICAD fornisce un ambiente di progettazione flessibile per i progettisti pensato per creare facciate esterne o interne utilizzando strutture modulari e modelli gerarchici facilmente personalizzabili. Sono supportati sia i flussi di lavoro tradizionali che algoritmici, grazie al miglioramento della ARCHICAD – Grasshopper Live Connection.
L’Editor profili avanzato semplifica la creazione di profili intelligenti per colonne, travi e muri e controlla le forme e le dimensioni delle sezioni trasversali tramite parametri BIM. La nuovissima gestione delle proprietà tramite formule algebriche migliora notevolmente le capacità di ARCHICAD nel gestire la “I” del BIM. L’algoritmo Machine Learning (ML) in attesa di brevetto Graphisoft regola la navigazione 2D per i contenuti di ciascun progetto e offre una navigazione più fluida e reattiva.
ARCHICAD 22 include anche il più recente motore CineRender di Maxon (R19), che fornisce rendering stereoscopici o sferici a 360°; una miglior user experience dedicata al Teamwork grazie alla prenotazione più veloce degli elementi; sono state migliorate la qualità e la precisione durante l’esportazione di informazioni sui componenti di costruzione di strutture composte e profili complessi, utilizzando gli standard OPEN BIM.
Oltre alle funzionalità sopra citate, ARCHICAD 22 offre molti altri potenziamenti sia nelle prestazioni che funzionali. Per ulteriori informazioni e per iscriversi allo streaming online della prima mondiale di ARCHICAD 22, visitare il sito www.graphisoft.com/archicad.
La versione italiana di ARCHICAD 22 in formato digitale sarà disponibile a Luglio 2018.

Summary
ARCHICAD 22: la nuova dimensione del BIM
Article Name
ARCHICAD 22: la nuova dimensione del BIM
Description
Graphisoft, tra le aziende leader nello sviluppo di software Building Information Modeling per progettisti, ha annunciato il rilascio di ARCHICAD 22, l’ultima versione del suo pluripremiato software BIM.
Author
mm

Giornalista della redazione di BIMportale, professionista della comunicazione e del marketing per il settore AEC – Architetture Engineering & Construction. Ha lavorato per molti anni nell’editoria B2B dirigendo una delle principali testate specializzate per l’industria delle costruzioni, per la quale è stato autore di numerosi articoli, inchieste e speciali. Durante questa lunga esperienza editoriale ha avuto modo di vivere e monitorare direttamente l’evoluzione del settore e la sua continua trasformazione, lavorando a stretto contatto con i principali protagonisti del mercato: imprese edili, progettisti, committenti, produttori. Su tali premesse nel 2007 ha fondato l’agenzia di comunicazione e marketing Sillabario, che si occupa delle attività di comunicazione e ufficio stampa di importanti marchi industriali del settore delle costruzioni.