BIM e Digitalizzazione negli Appalti Pubblici di opere edili e infrastrutturali

Harpaceas organizza per il giorno 6 Marzo 2019 presso la Fondazione Ordine degli Ingegneri di Milano l’incontro “BIM e Digitalizzazione negli Appalti Pubblici di opere edili e infrastrutturali“. Il quinquennio 2019-2025 diventa un orizzonte temporale fondamentale nell’adozione della metodologia BIM da parte delle stazioni appaltanti pubbliche, in quanto in questo lasso di tempo viene imposta dal DM560/2017 l’obbligatorietà nell’adozione di metodi e strumenti elettronici specifici quali quelli di modellazione per l’edilizia e le infrastrutture con un criterio scalare basato sulla complessità e valore decrescenti delle opere da realizzare. Ai sensi del medesimo Decreto, le stazioni appaltanti pubbliche sono chiamate ad organizzarsi opportunamente al fine di affrontare la gestione digitale della commessa attraverso tre passaggi obbligatori: un piano di formazione del personale, un piano di acquisizione o manutenzione di software e hardware, un atto organizzativo.

Il Seminario vuole rappresentare un’occasione di formazione e confronto finalizzato ad inquadrare le tematiche principali che direttamente o indirettamente incidono sul percorso di implementazione della metodologia BIM in una stazione appaltante pubblica. Saranno illustrati da esperti del settore gli ambiti di competenza ed influenza dell’information management quali le normative e le best practice nazionali e internazionali, l’inquadramento della figura del RUP in un contesto digitale, i risvolti giuridici che una nuova metodologia di lavoro comporta e un focus sulle modalità di implementazione efficace della metodologia BIM in una PA e sul supporto che le odierne tecnologie danno allo sviluppo della commessa digitalizzata.

L’incontro è rivolto principalmente a funzionari e dirigenti delle stazioni appaltanti pubbliche. Per ulteriori informazioni e iscrizioni, visitare questo link.

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, specializzato nel settore delle costruzioni, si occupa dai primi anni ’90 di tecnologie applicate alla progettazione e al cantiere. Ha all’attivo numerose pubblicazioni e collaborazioni con le principali testate di settore relative a tecniche costruttive, progettazione 3D, organizzazione e gestione dei processi di cantiere.