Cantiere 4.0: il BIM e la Pubblica Amministrazione

Continua il percorso formativo organizzato da da IP4FVG, il digital innovation hub per la digitalizzazione delle imprese del Friuli Venezia Giulia, nell’ambito del filone di attività Cantiere 4.0, dedicato a committenti,  progettisti e costruttori per agevolare l’accesso e l’introduzione della cultura digitale nel processo amministrativo, costruttivo e gestionale di edifici e infrastrutture pubbliche e private. Dopo il primo dei tre moduli previsti, tenutosi a Udine il 10 aprile, il prossimo 14 maggio a San Vito al Tagliamento (PN) la sede di Lean Experience Factory ospiterà dalle 9.00 alle 13.00 il secondo modulo, dedicato in particolare alla gestione del BIM (normativa e utilizzo).

Tutti e tre gli incontri sono focalizzati sul Building Information Modeling come metodologia di approccio al progetto e alla realizzazione dell’opera focalizzata sulla piena integrazione tra la fase progettuale e quella esecutiva in un’ottica di ottimizzazione delle risorse e controllo dei processi. Il programma della seconda giornata prevederà in particolare gli interventi di Alberto Pavan, docente presso il Politecnico di Milano, dedicato a norme BIM e appalti pubblici, Luigi Gaggeri, progettista, focalizzato su BIM, Project Management e loro intersezioni, e Riccardo Perego, presidente di One Team, dedicato all’apprendimento e gestione del BIM. Tutti i seminari danno accesso a crediti formativi professionali. Per ulteriori informazioni e iscrizioni, visitare questo link.

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, specializzato nel settore delle costruzioni, si occupa dai primi anni ’90 di tecnologie applicate alla progettazione e al cantiere. Ha all’attivo numerose pubblicazioni e collaborazioni con le principali testate di settore relative a tecniche costruttive, progettazione 3D, organizzazione e gestione dei processi di cantiere.