Confindustria Assoimmobiliare chiude un importante 2021

Si sono svolti a fine dicembre 2021  il Consiglio Generale e l’Assemblea dei Soci di Confindustria Assoimmobiliare. Nel corso delle riunioni, presiedute da Silvia Maria Rovere, sono stati approvati il Bilancio previsionale e la Delibera contributiva 2022, è stato fatto il punto sulle attività svolte nel corrente anno ed è stato presentato il programma di lavoro per i prossimi mesi. Inoltre, è stata presentata la settima edizione di “Investire nel Real Estate. Strumenti di investimento e di finanziamento nel settore immobiliare italiano”, pubblicazione promossa dal Tavolo Fiscale dell’Associazione, che raccoglie i contributi di numerosi Soci, professionisti, fiscalisti e giuristi fornendo un quadro completo e aggiornato dei diversi profili dell’investimento immobiliare in Italia.

Rivolgendosi agli Associati, la Presidente Silvia Rovere ha commentato: “Il 2021 è stato un anno molto significativo per l’Associazione, segnato da importanti risultati raggiunti e da una proficua attività svolta a livello istituzionale, culminata nell’Assemblea Pubblica dello scorso novembre durante la quale abbiamo avuto l’onore di ospitare il Ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili Enrico Giovannini e il Ministro del Turismo Massimo Garavaglia, insieme ai saluti del Presidente di Confindustria Bonomi e del Sindaco di Roma Capitale Roberto Gualtieri e alla presenza dell’Assessore al Patrimonio e alle politiche abitative di Roma Capitale Tobia Zevi. È con particolare soddisfazione che ricordo quanto l’attività inter-associativa sia stata determinante quest’anno, con la creazione del Tavolo di lavoro permanente “Progetto per Roma”, promosso dalla nostra Associazione e al quale hanno aderito le più importanti Associazioni imprenditoriali e gli Ordini professionali che operano a Roma per elaborare le prime proposte, già presentate al Sindaco Gualtieri. Desidero cogliere l’occasione di questa Assemblea di fine anno per ringraziare sia i nuovi, numerosi, Soci che hanno scelto di dare fiducia a Confindustria Assoimmobiliare in un momento ancora così complesso per l’intera economia del Paese, sia tutta la nostra base associativa, che non ci ha mai fatto mancare la propria partecipazione alle attività associative, sia in remoto sia in presenza. Il mio più sentito ringraziamento va, in particolare, a tutti i Comitati Tecnici dell’Associazione e ai loro Presidenti, impegnati in un lavoro costante di redazione e aggiornamento delle proposte di policy che consente alla nostra Associazione di essere in prima linea nella promozione della transizione green dell’industria immobiliare italiano. Il tema della transizione continuerà ad essere oggetto dei nostri lavori anche nel prossimo anno, insieme a quelli del rilancio del mercato residenziale in locazione e dell’inclusione degli organismi di investimento collettivo del risparmio immobiliari tra i soggetti beneficiari degli incentivi per la riqualificazione energetica e la rigenerazione urbana, fondamentali per lo sviluppo del Paese”.

 

 

mm

Lavoro nel settore della comunicazione b2b da alcuni anni sia per testate giornalistiche che agenzie di comunicazione. Focus della mia attività è il confronto quotidiano con le nuove modalità di gestione ed elaborazione delle informazioni, le nuove tecnologie digitali, le trasformazioni in corso nelle professioni e nell’industria.