Droni – Security, safety, privacy ed etica

Droni – Security, safety, privacy ed etica

Paolo G. Piccoli

EPC Editore

Una soluzione tecnologica che sta trovando molti punti di contatto con il mondo del BIM sono i droni. Progettati per impieghi militari, i Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto (comunemente detti “droni”) sono ormai diventati un fenomeno di massa che riscuote l’interesse di semplici appassionati e qualificati professionisti: superata la fase di sperimentazione pionieristica, essi si sono evoluti da semplici aeromodelli a veri e propri strumenti di lavoro, con tutte le implicazioni e responsabilità che ne derivano. La diffusione di impiego dei droni e la loro piena integrazione negli spazi aerei controllati dipenderà dal superamento di alcuni “gap tecnologici” tuttora da colmare e da un’omogenea regolamentazione del settore, sensibilizzando parimenti l’opinione pubblica sui benefici che possono derivare dalla versatilità di impiego dei SAPR. Nonostante i progressi fatti, siamo ancora agli albori di una nuova era dell’aviazione: resta ancora molto da fare, specie sotto il profilo della sicurezza e della privacy, per scongiurare ogni pericolo o abuso, anche soltanto potenziale. La “social sustainability” dei droni passa attraverso una corretta gestione dei rischi connessi al loro impiego, coinvolgendo in modo cosciente e responsabile tutti gli stakeholder della “drones’ chain”. Questo volume fornisce una panoramica esaustiva – ancorché non esauriente – sul singolare e sfaccettato mondo dei SAPR, attraverso un approccio prevalentemente orientato ai temi della sicurezza in senso lato, senza trascurare gli aspetti tecnico-costruttivi, normativi e di business.

mm

Giornalista della redazione di BIMportale, professionista della comunicazione e del marketing per il settore AEC – Architetture Engineering & Construction. Ha lavorato per molti anni nell’editoria B2B dirigendo una delle principali testate specializzate per l’industria delle costruzioni, per la quale è stato autore di numerosi articoli, inchieste e speciali. Durante questa lunga esperienza editoriale ha avuto modo di vivere e monitorare direttamente l’evoluzione del settore e la sua continua trasformazione, lavorando a stretto contatto con i principali protagonisti del mercato: imprese edili, progettisti, committenti, produttori. Su tali premesse nel 2007 ha fondato l’agenzia di comunicazione e marketing Sillabario, che si occupa delle attività di comunicazione e ufficio stampa di importanti marchi industriali del settore delle costruzioni.