GPA Partners per cinque poli scolastici, in Sardegna e Toscana

La scuola è la protagonista delle nuove commesse GPA Partners. In questi mesi la società ha consolidato il suo impegno sul tema delle opere pubbliche, aggiudicandosi diversi progetti soprattutto in Sardegna, con lo studio di architettura Officine18, e in Toscana con Studio Settanta7.

GPA è in campo portando in dote un know-how specifico sui temi della sostenibilità e dell’efficienza energetica con l’intento di costruire architettura scolastica Nzeb, e con particolare impegno nell’uso delle tecnologie edilizie legate al legno, considerando i temi della sicurezza sismica, dell’industrializzazione dei cantieri a secco e ancora per dare un contributo green. Fondamentale anche l’impiego del BIM, tecnologia nella quale lo studio investe da tempo e continua a investire.

In Sardegna, nell’ambito del programma Iscol@, sono tre i concorsi vinti dallo studio con Officine18: Samugheo, Sassari, Nurri.

In Toscana, invece, con Studio Settanta7, si è aggiudicato nel Comune di Montignoso l’esecutivo e la direzione lavori di una nuova scuola dell’infanzia.

Ancora, a Lucca lo studio è risultato vincitore della procedura negoziata bandita dalla Provincia per la demolizione e ricostruzione del nuovo polo Enrico Fermi.

mm

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, lavora da molti anni nell’editoria B2B per la stampa tecnica e specializzata. Ha scritto a lungo di tecnologia, business e innovazione. Oggi orienta la sua professione nel campo delle tecnologie applicate alla progettazione architettonica e all’imprenditoria delle costruzioni.