Il BIM. Guida completa al Building Information Modeling per committenti, architetti, ingegneri, gestori immobiliari e imprese

Il BIM. Guida completa al Building Information Modeling per committenti, architetti, ingegneri, gestori immobiliari e imprese
Giuseppe Martino Di Giuda – Valentina Villa
Hoepli
725 pagine

Acquista su Amazon

Questa edizione italiana del testo di riferimento sul BIM è nata dall’esigenza, condivisa con gran parte del mondo della progettazione e produzione edilizia, di fornire al panorama della committenza pubblica o privata, delle professioni e delle imprese, un volume che fosse capace di mettere in evidenza la grande novità rappresentata dall’adozione del BIM all’interno dei propri processi ideativi, produttivi e gestionali. Nella prima parte il volume affronta le tematiche relative alla gestione contrattuale del settore delle costruzioni e di come l’introduzione del BIM stia spostando l’attenzione degli attori su processi collaborativi; esamina quindi tutto l’apparato tecnologico (hardware e software) in termini di interoperabilità e di piattaforme BIM. I capitoli successivi riguardano rispettivamente i proprietari o i gestori dell’edificio, i progettisti, le imprese esecutrici e infine i subappaltatori e i fornitori. Un intero capitolo riporta l’importante punto di vista offerto dagli autori su come il BIM sia destinato a modificare questo settore nel breve e nel medio termine, cui fa seguito un capitolo che presenta il livello di diffusione del BIM nei diversi continenti, riportando una scheda riepilogativa per paese da cui è possibile estrarre sia norme tecniche sia report applicativi o linee guida. L’ultimo capitolo offre, tra gli altri, alcuni casi studio afferenti alla realtà italiana.

Gli Autori
Giuseppe Martino Di Giuda è ricercatore al Dipartimento di Architettura, Ingegneria delle costruzioni e Ambiente costruito del Politecnico di Milano, docente dei corsi di Ergotecnica edile alla Scuola di Architettura, Urbanistica e Ingegneria delle costruzioni. È direttore del corso di “Information Model Management e Building Information Management” presso il polo territoriale di Lecco del Politecnico di Milano e responsabile scientifico di progetti di ricerca sull’implementazione BIM nei processi aziendali.
Valentina Villa è assegnista di ricerca e professore a contratto al Dipartimento di Architettura, Ingegneria delle costruzioni e Ambiente costruito del Politecnico di Milano. Co-direttore del corso di “Information Model Management e Building Information Management” presso il polo territoriale di Lecco del Politecnico di Milano, partecipa attivamente a progetti di ricerca sull’implementazione BIM nei processi aziendali.
Chuck Eastman è professore al College of Architecture and Computing al Georgia Institute of Technology di Atlanta e direttore del Digital Building Laboratory, un consorzio tra università e industria, dove porta avanti ricerche nel campo dell’information technology nella progettazione e costruzione degli edifici. Ha iniziato le sue ricerche sul building modeling a partire dagli anni ’70 e attualmente lavora con diversi gruppi industriali allo sviluppo delle tecnologie BIM.
Paul Teicholz è professore emerito alla Stanford University. Dopo 25 anni di ricerca sull’information technology nel settore delle costruzioni ha fondato nel 1988 il Center for Integrated Facility Engineering (CIFE) a Stanford di cui è stato direttore per dieci anni. È stato nominato “Man of the Year” per il Construction Management dall’American Society of Civil Engineers nel 1985 ed è stato premiato con l’Henry C. Turner Prize per l’innovazione nel settore delle costruzioni dal National Building Museum nel 2006.
Rafael Sacks è professore associato in Structural Engineering and Construction Management al Technion-Israel Institute of Technology. Ha fondato e dirige il Virtual Construction and BIM Laboratory all’Israel National Building Research Institute e ha condotto importanti ricerche sul BIM per industrie, governi e organizzazioni pubbliche in Nord America, Europa e Israele.
Kathleen Liston è CEO di Eco Offsite, un’impresa di costruzioni prefabbricate e cofondatrice del Common Point Technologies Inc., un’azienda di software di simulazioni per le costruzioni. Ha lavorato con molte organizzazioni, compresa Autodesk, Walt Disney, DPR Construction e Mortenson Construction, sviluppando tecnologie e processi di implementazione BIM. Ha una laurea e un dottorato alla Stanford University in Civil and Environmental Engineering e una laurea in architettura alla University of Notre Dame.

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, specializzato nel settore delle costruzioni, si occupa dai primi anni ’90 di tecnologie applicate alla progettazione e al cantiere. Ha all’attivo numerose pubblicazioni e collaborazioni con le principali testate di settore relative a tecniche costruttive, progettazione 3D, organizzazione e gestione dei processi di cantiere.