Innovazione e BIM nelle facciate

La facciata di un edificio, oltre a essere il biglietto da visita della creatività degli architetti più importanti, è anche un elemento essenziale: è l’interfaccia tra interno ed esterno, protegge dalle intemperie e dai rumori, contribuisce a mantenere la temperatura interna costante, scambia energia e consente la trasmissione della luce. Il Building Information Modelling (BIM) è un metodo per l’ottimizzazione della pianificazione, realizzazione e gestione delle costruzioni tramite l’aiuto di un software. Ma come il BIM come può aiutare una progettazione e realizzazione a regola d’arte dell’involucro? Il convegno “Questioni di facciata”, organizzato dall’Ecosystem Construction di IDM Südtirol – Alto Adige, in collaborazione con Eurac Research e Unicmi, che si tiene il 17 marzo a Bolzano presso la sede di IDM, punta ad aprire una discussione locale sul tema. L’evento segna inoltre la conclusione della 2a edizione del corso di alta formazione sulle facciate Face – Façades Architecture Construction Engineering corso di cui il sito guidafinestra.it e la rivista Nuova Finestra sono media partner. Il convegno si rivolge a aziende, professionisti dell‘architettura e dell‘ingegneria, committenti pubblici e privati, centri di ricerca. La partecipazione all’evento dà diritto a 3 crediti formativi. Il programma dell’incontro è disponibile a questo link.

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, specializzato nel settore delle costruzioni, si occupa dai primi anni ’90 di tecnologie applicate alla progettazione e al cantiere. Ha all’attivo numerose pubblicazioni e collaborazioni con le principali testate di settore relative a tecniche costruttive, progettazione 3D, organizzazione e gestione dei processi di cantiere.