Master BIM Manager 2020-2021 al Politecnico di Milano

Sono aperte le iscrizioni al Master di II Livello “BIM. Metodi, modelli e applicazioni” promosso dal dipartimento ABC del Politecnico di Milano, giunto alla VI edizione.

Il Master ha durata annuale, da novembre 2020 a novembre 2021, ed è strutturato in formula part time. Vuole fornire capacità operative nelle attività di progettazione, direzione dei lavori e project management in ambiente BIM, formando i BIM Manager del domani.

Dal punto di vista formativo, il master fornisce i principi teorici e i modelli operativi avanzati al fine di gestire le dinamiche del progetto in tutto il suo ciclo di vita. Saranno inoltre approfonditi i ruoli delle figure che partecipano al procedimento e la loro operatività alla luce dei contenuti del quadro legislativo nazionale, in rapporto alle proposizioni dei modelli organizzativi del Project Management, del BIM e degli strumenti operativi avanzati. Si svilupperanno capacità operative attraverso l’utilizzo di diversi strumenti che consentono di ottimizzare i processi in un’ottica BIM.

L’obiettivo del master è quello di fornire un quadro completo di contenuti informativi che consenta di acquisire abilità gestionali nei processi di pianificazione, progettazione, Project Management, direzione lavori e cantierizzazione, chiusura del progetto e Facility Management, per prepararsi al ruolo di BIM Manager in un’azienda o in uno specifico progetto, ruolo che richiede una vasta gamma di competenze e la padronanza dei processi.

La docenza è affidata a professori del Politecnico e professionisti del settore; durante il corso sono previste 500 ore di stage da svolgere presso studi professionali, aziende e società leader nel settore delle costruzioni che operano in BIM, in modo che lo studente possa acquisire specifiche esperienze sul campo.

Giovedì 1 ottobre alle 9, presso l’Alua Rogers del Politecnico di Milano, è prevista la presentazione del master. Domande di ammissione entro il 5 ottobre 2020.

Info a questo link

 

 

mm

Lavoro nel settore della comunicazione b2b da alcuni anni sia per testate giornalistiche che agenzie di comunicazione. Focus della mia attività è il confronto quotidiano con le nuove modalità di gestione ed elaborazione delle informazioni, le nuove tecnologie digitali, le trasformazioni in corso nelle professioni e nell’industria.