Qualicheck: il BIM per la certificazione energetica

Il progetto europeo Qualicheck (http://qualicheck-platform.eu) ha organizzato un workshop a Bruxelles per presentare il risultato di due anni di ricerca e studio sulle certificazioni energetiche degli edifici in nove paesi europei. Lo studio ha evidenziato come la maggior parte dei certificati energetici non siano conformi ai dati riscontrati nella realtà perché si riscontrano errori nella valutazione effettuata dai software così come in fase di realizzazione e gestione delle opere edili. I calcoli per una valutazione dettagliata dell’efficienza energetica di un edificio richiedono molti dati. Il sogno di ogni ingegnere energetico è di accedere a informazione certe in modo rapido e efficiente. Oggi, utilizzando il BIM, è possibile non solo memorizzare le procedure di calcolo ma anche i dati utilizzati in fase di progettazione concettuale, in fase di progettazione esecutiva e in fase di realizzazione. Inoltre esiste la possibilità di realizzare delle simulazioni che permettono l’ottimizzazione dell’uso dei materiali e delle tecnologie.
Il resoconto completo del workshop è disponibile su www.ibimi.it

Giornalista professionista della redazione di BIMportale, specializzato nel settore delle costruzioni, si occupa dai primi anni ’90 di tecnologie applicate alla progettazione e al cantiere. Ha all’attivo numerose pubblicazioni e collaborazioni con le principali testate di settore relative a tecniche costruttive, progettazione 3D, organizzazione e gestione dei processi di cantiere.